Luigi Donato Lauricella e Gaetano Bonini dominano la loro categoria (-88kg Gi) vincendo tutti gli incontri per sottomissione o netto distacco (3 lotte) del campionato regionale Sicilian Open.

Pochi, pochissimi gli imprenditori che hanno risposto all'appello dell'amministrazione comunale per salvare il Gela Calcio.

È iniziata la settimana di passione per i tifosi del Gela Calcio. Venerdì prossimo alle 18, infatti, scadrà il termine per presentare la domanda d'iscrizione al campionato di serie D ma tutto lascia presagire ad una lenta agonia che condurrà sino alla scomparsa dei biancazzurri dalla massima competizione dilettantistica nazionale.

È Manlio Messina è il nuovo assessore regionale al Turismo, sport e spettacolo. Lo ha nominato, oggi, il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci. E al già coordinatore regionale di Fratelli d’Italia sono immediatamente arrivate le congratulazioni del gruppo gelese del Movimento fondato da Giorgia Meloni.

Queste strisce blu non s’hanno da fare, almeno non nei termini previsti finora dall’Amministrazione. L’ammonizione di vago sapore «manzoniano» è arrivata questa mattina dalla conferenza dei capigruppo, richiesta dal gruppo consiliare di Avanti Gela, composto da Salvatore Scerra e Gabriele Pellegrino.

Primi arrivi in casa Gela Football Club. A vestire la maglia giallonera della giovane società neo promossa in Seconda Categoria sarà, infatti, il centrocampista Alex Comito.

Sabato inizia a Jesolo la due giorni dedicata ai campionati italiani paralimpici di atletica leggera. Saranno 145 gli atleti e 40 le Società, provenienti da tutta Italia, per aggiudicarsi i titoli e le medaglie di Campione d’Italia.

Continuano a mietere successi gli alfieri dell'associazione sportiva dilettantistica Atletica Gela, presieduta da Luigi Morselli. 

(di Flavio Centamore)

La salvezza del Gela Calcio sembra davvero lontana e il timore di rivivere un altro 2011 quando Gela ed i gelesi persero la Lega Pro appare più che concreto. L’ultima notizia in ordine di tempo porta la firma della dirigenza dimissionaria della famiglia Mendola che ha ancora una volta ha ribadito la propria intenzione di passare la mano dopo due anni di sacrifici economici e uno stadio chiuso per altrettante stagioni.

Dopo il deposito ufficiale al Tar nelle scorse settimane, stanno arrivando nelle ultime ore le prime notifiche del ricorso elettorale presentato dal centrodestra ai danni di quattro delle cinque liste che sostenevano il Progetto Civico di Lucio Greco. Tra i primi a riceverle i componenti della lista «Una Buona Idea» che conta tre consiglieri comunali, nonché una rappresentanza in Giunta, il vice sindaco Terenziano Di Stefano, che annunciano già la costituzione in giudizio.