Un nuovo volto in casa Gela Fc. Il club giallonero, infatti, ha perfezionato l'arrivo  dell'argentino con passaporto italiano Francisco Mazzola.

Sei maglie rosse adesso sfrecciano sulle piste delle principali classiche del pedale in Sicilia, sono sei ciclisti gelesi che hanno artigliato il titolo di campione regionale. Un successo per gli alfieri dell'Asd Veloclub Gela tributato nei giorni scorsi al XVI Trofeo «Angelo Custode» gara riservata ai ciclisti amatoriali che si è disputata a Priolo Gargallo.

Antonino Roberto Carcione dell'ASD Salvatore Zuppardo di Gela è il vincitore, nella categoria super gentleman A, della 16/a edizione del Trofeo Angelo Custode di Priolo Gargallo in provincia di Siracusa.

Nuovo arrivo in casa Melfaʼs Gela Basket, il play maker Alessandro Amoroso, 25 anni, si è unito alla rosa dì coach Salvatore Bernardo.

Domenica mattina, Piazza Sant’Agostino è ridotta alla solita discarica, frutto dei consueti bagordi della movida del sabato sera. Una scena che i residenti della zona sono abituati a subire ogni settimana. Ma oggi è diverso, in questo quadro in bianco e nero che racconta solo degrado, arriva all’improvviso una pennellata di colore. Un uomo, con uno scatolone di cartone, si da da fare per ripulire lo scempio.

I giochi sono fatti, o quasi. Al più tardi entro la prossima settimana il sindaco Lucio Greco rimodulerà le deleghe in Giunta, allargando la squadra di Governo ad altri due elementi. Il primo cittadino lo ha comunicato ai suoi attuali assessori nella riunione di giunta di ieri sera. Un comunicato laconico, raccontano rumors di Palazzo di Città, un semplice: «Ho deciso di nominare altri due assessori e lo farò entro la prossima settimana».

E se alla fine le squadre di calcio ai nastri di partenza fossero quattro? L'ultima bomba di fine estate arriva dalla Provincia di Catania, dove il tam tam di «Radio Calcio» dà per fatto l'accordo per portare l'Eccellenza a Gela. La voglia di calcio è alta, dopo la delusione del fallimento della serie D e la mancata attribuzione di una categoria adeguata al blasone e alla storia della città. Due squadre in Seconda Categoria - seppure con progetti ambiziosi - una terza probabilmente in Terza Categoria. E se si ripartisse dal campionato di Eccellenza?

Donne arrabbiate non se le sono certo mandate a dire all'interno di un mini market nella zona del centro storico.

Gli Alfieri della Passione Mare di Gela brillano ma non vanno oltre al traguardo del quinto posto al campionato italiano «a box» di surf casting. A difendere i colori della città ospitante sono stati Gaetano Lo Bartolo, Giovanni Burgio e Michele Lo Bartolo.

La passione per la pesca sportiva sta contagiando l'intera città, da Villa Peretti, scelta come base dell'organizzazione, ai campi di gara in spiaggia. Circa duecento i concorrenti che si sono sfidati per la prima prova del campionato italiano «a box» di surf casting. La competizione scattata ieri pomeriggio, alle 18, con la prima manche, si chiude questa sera con la seconda gara e la premiazione.