Niscemi: Movimento dei focolari della parrocchia «Sacro cuore di Gesù» a Loppiano per l’evento mondiale per la pace «Run4unity»

Giovedì, 11 Maggio 2017 14:58 Written by  Published in People

«Change the heart, change the world» (cambia il cuore per cambiare il mondo) è lo slogan della sesta edizione della manifestazione intitolata «Run4unity» promossa in tutto il mondo dal Movimento dei focolari e che ha avuto inizio a Loppiano (Toscana).

All’evento mondiale di promozione dei valori della pace e della fratellanza umana e cristiana di tutti i popoli, ha anche aderito il Movimento dei focolari della parrocchia «Sacro cuore di Gesù» di cui è parroco don Giuseppe Cafà.

A Loppiano infatti, si sono incontrati per l’inizio dell’evento organizzato nell’ambito della «Settimana mondo unito», 3 mila e 500 giovani provenienti da tutto il pianeta, tra i quali Alessia Lionti, Giorgia Bennici e Marianna Rinaudo del Movimento dei focolari della parrocchia «Sacro cuore di Gesù» di Niscemi. Un’esperienza di forte impatto spirituale e d’impegno cristiano per l’affermazione della pace nel mondo come valore indelebile che le tre giovani focolarine della città hanno vissuto con entusiasmo e senso di fratellanza umana insieme agli altri giovani provenienti da tutte le nazioni del mondo e partecipando alle attività di sensibilizzazione, confronto e riflessione, anche alla luce dei venti di guerra sempre più impetuosi in medio oriente.

A conclusione delle attività previste per la «Settimana mondo unito» dell’evento, 48 focolarini della parrocchia «Sacro cuore di Gesù» dei quali 37 giovanissimi, hanno partecipato a Giarratana ad una «Marcia per la pace», a una celebrazione Eucaristica svoltasi nella chiesa di «San Bartolo» ed a momenti di preghiera per la pace nel mondo, anche in collegamento Skype con il Congo e nel contesto della stessa manifestazione. Il raduno si è concluso a Giarratana con lo svolgimento di tornei di calcio, pallavolo, basket, calcio balilla e laboratori creativi.

Last modified on Giovedì, 11 Maggio 2017 15:01
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.