Gela: corso per arbitri di calcio, l'Aia cerca nuovi «fischietti». Iscrizioni aperte, la partecipazione è gratuita. Per aderire c'è tempo fino al 31 ottobre Featured

Martedì, 15 Ottobre 2019 07:03 Written by  Published in Sport

«Rigore è quando arbitro fischia». La frase è scolpita negli annali del calcio e racchiude in sé tutta la letteratura di un gioco meraviglioso e l'importanza di chi quello sport e chiamato a gestirlo in campo, emettendo regole istantanee che possono facilitare o condizionare una gara: l'arbitro.

La preparazione e la formazione sono costanti essenziali per l'associazione italiana Arbitri di Calcio che annualmente avvia i ragazzi a questa pratica. Anche quest'anno gli aspiranti «fischietti» potranno iniziare il corso indetto dall'Aia attraverso le 211 sezioni dislocate su territorio nazionale.

Le iscrizioni saranno aperte fino al 31 ottobre 2019.

In provincia saranno due i corsi organizzati, uno a Gela, del quale è responsabile il referente Aia Riccardo Zagarini e uno a Caltanissetta, nei locali sezionali.

«Possono partecipare - spiegano gli organizzatori - tutti i candidati di ambo i sessi che siano cittadini della Comunità Europea, abbiano compiuto alla data dell'esame il 15° anno di età. I nuovi arbitri riceveranno la tessera Figc per accedere a tutti gli stadi d’Italia, un rimborso spesa per ogni gara arbitrata, il credito formativo scolastico e la nuova divisa ufficiale Legea».

Per le iscrizioni contattare è possibile contattare il numero 338.4596071 o consultare il sito www.aiacaltanissetta.it.

 

 

Last modified on Martedì, 15 Ottobre 2019 07:24
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.