Niscemi: postazione comunale assegnata agli operai forestali che lavorano nella «Sughereta». In estate un incendio l'aveva distrutta Featured

Venerdì, 14 Settembre 2018 09:02 Written by  Published in Politica

Non è rimasta inascoltata la richiesta degli operai forestali che prestano servizio nella vasta area boschiva della «Sughereta» di Niscemi.

I lavoratori a causa di un incendio boschivo divampato questa estate in contrada Pisciotto, erano rimasti privi della postazione fissa che avevano avuto assegnata nella Riserva naturale e dove tra l’altro, le fiamme hanno anche distrutto una torretta di avvistamento in uso alle vedette delle squadre antincendio.

 Gli operai forestali infatti, rimasti senza postazione fissa, avevano segnalato il problema alla Flai Cgil Camera del lavoro di Niscemi di cui è segretario Pino Pardo, il quale ha subito informato del disagio vissuto dai lavoratori forestali, il sindaco Massimiliano Conti.

Il primo cittadino, sensibile alla problematica tanto quanto il sindacato, si è subito attivato attraverso l’Amministrazione comunale che presiede per trovare una soluzione con l’individuazione di una nuova postazione da assegnare ai lavoratori forestali. Un’esigenza, quella dell’individuazione di un luogo idoneo per lo stazionamento delle squadre antincendio dei lavoratori forestali, che il sindacato e l’Amministrazione comunale hanno fatto propria, unitamente all’Ispettorato forestale della provincia di Caltanissetta.

L’Amministrazione comunale infatti, ha messo a disposizione delle squadre antincendio dei lavoratori forestali alcuni locali del mercato ortofrutticolo. Una soluzione che malgrado adottata provvisoriamente, è stata condivisa dal sindacato e dall’Ispettorato forestale della provincia di Caltanissetta, poiché consente ai lavoratori forestali di poter stazionare in un luogo idoneo che in caso di incendio boschivo, permette d’intervenire tempestivamente.

Gli operai forestali di Niscemi, pertanto, plaudono l’azione congiunta adottata dalla Flai Cgil Camera del lavoro di Niscemi, dall’Amministrazione comunale e dall’Ispettorato provinciale forestale, poiché ha consentito in tempi brevi la soluzione del problema e permesso loro di svolgere il servizio in modo più dignitoso.

Last modified on Venerdì, 14 Settembre 2018 11:00
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.