Gela: centrodestra compatto pronto a sfiduciare il sindaco. La mozione firmata da 12 consiglieri comunali e già depositata in segreteria Featured

Lunedì, 11 Dicembre 2017 21:20 Written by  Published in Politica

Torna ad aleggiare l’ipotesi di una mozione di sfiducia sul Comune di Gela. L’intero centrodestra avrebbe depositato il documento attraverso il quale tenterà di sfiduciare il sindaco, aprendo a nuove elezioni.

Nessuna conferma ufficiale, solo una voce molto attendibile filtrata dai vertici di Forza Italia. Domattina se ne saprà di più. Il sindaco Domenico Messinese due settimane fa aveva azzerato la giunta, «licenziando» i sei assessori e aprendo al dialogo con i partiti per un governo di responsabilità. Un tentativo che non tutti i partiti avevano accolto con favore. Tant'è che Messinese, pochi giorni dopo, aveva richiamato due assessori, Fabrizio Morello e Simone Siciliano, nominando un terzo componente dell'esecutivo al fine di assicurare capacità decisionale alla Giunta.

Adesso questa prima vera mozione di sfiducia dopo le chiacchiere che avevano accompagnato la scena politica fino alla vigilia del voto per le Regionali.

Il centrodestra, con il vento a favore, prova a forzare i tempi. La mozione, secondo i primi spifferi di palazzo, avrebbe le firme dei tre consiglieri di Diventerà Bellissima, tre di Forza Italia, due di Energie per l'Italia, Salvatore Farruggia della Lega - Noi con Salvini e dei tre consiglieri indipendenti: Angela di Modica, Totò Sammito ed Enzo Cirignotta.

La mozione sarebbe già depositata presso la segreteria del Municipio.

Last modified on Lunedì, 11 Dicembre 2017 21:38
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.