Elezioni regionali, piccolo esercito di aspiranti deputati. Volti noti e nuovi in lizza per conquistare uno scranno a sala d’Ercole Featured

Lunedì, 21 Agosto 2017 17:21 Written by  Published in Politica

Cominciano a scaldarsi i motori della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali fissate per il prossimo 5 novembre.

Un piccolo esercito di aspiranti deputati che si sfideranno per conquistare uno scranno a sala d’Ercole.

Volti noti e nuovi del territorio pronti a rappresentare Gela, Caltanissetta, Riesi e tutto il comprensorio nisseno.

Sinora nessuna ufficialità ma alcuni sarebbero già pronti a partecipare alla competizione elettorale. Da settimane ormai circolano con insistenza i nomi dei papabili.

Tra gli aspiranti candidati Pino Federico (Gela) ex presidente della Provincia di Caltanissetta e deputato regionale, i rappresentanti del Movimento Cinque Stelle Giancarlo Cancelleri (Caltanissetta) candidato anche a presidente della Regione, Ketty Damante (Gela), Nunzio Di Paola (Gela).

Tenteranno il bis e di essere riconfermati i deputati uscenti Giuseppe Arancio (Gela) del Partito Democratico e Gianluca Miccichè (Caltanissetta) ex assessore regionale che però potrebbe presentarsi con «Sicilia Futura», partito creato dall’ex ministro Salvatore Cardinale.

In lizza pure l’ex segretario provinciale dei Centristi per la Sicilia, attualmente consigliere comunale Angelo Bellina (Riesi), che potrebbe candidarsi con un partito di centro. Si prospetta pertanto una sfida tra due ex «compagni» Udc dopo il recente «divorzio» politico.

In campo potrebbe scendere anche il sindaco di Delia Gianfilippo Bancheri, giovane ma con una ragguardevole un’esperienza politica e da amministratore.

Last modified on Lunedì, 21 Agosto 2017 17:26
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.