Gela: «Rispettare impegni protocollo», appello del sindaco a Governo e parti sociali. «Sbaglia di grosso chi crede di poter abbandonare la città» Featured

Domenica, 08 Dicembre 2019 09:01 Written by  Published in Politica

«Il protocollo d’intesa che avrebbe dovuto rappresentare il punto di svolta per la nostra città, la spinta propulsiva in grado di darle un nuovo volto e rilanciarla, sta mostrando molte criticità e si sta rivelando, alla prova dei fatti, un vero e proprio fallimento».

Lo scrive il sindaco, Lucio Greco, intervenendo sul dibattito che riguarda il futuro dell'Industria in città.

«Siamo infatti ripiombati nel buio e quelle speranze che i firmatari dell’accordo si erano premurati ad accendere, si stanno spegnendo tutte. Il Governo che insieme alle forze politiche, ai sindacati e a confindustria, ha firmato il protocollo deve capire che siamo dinnanzi a una catastrofe socio economico occupazionale. Il Governo, le forze politiche, i sindacati e Confindustria devono pertanto metterci la faccia per salvare una città che ha pagato un caro e pesante prezzo ad una crisi, conseguenza di errate scelte industriali e politiche. Ora ci si aspetta, quanto meno, il rigoroso rispetto di quanto sancito in quel documento. Per questo chiedo a tutti i partiti, a tutti i sindacati e a tutte le parti sociali, ognuno nel rispetto del proprio ruolo, di impegnarsi, sino in fondo, a fare tutto il possibile perché la città possa rialzarsi ed acquistare quella dignità che merita».

«I cittadini - conclude Greco - sino ad oggi, si sono dimostrati pazienti; non vorrei, però, che, in mancanza di risposte certe, possano manifestarsi moti di piazza che sarebbe difficile controllare. Se qualcuno pensa che Gela possa essere dimenticata e abbandonata, dopo essere stata sfruttata per decenni, si sbaglia di grosso. Il sindaco non esiterà a intraprendere tutte le iniziative in difesa dei suoi concittadini».

Last modified on Domenica, 08 Dicembre 2019 09:24
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.