Niscemi: allieve della scuola di formazione professionale «Futura» visitano la Comunità alloggio Led, che ospita disabili psichici

Venerdì, 12 Luglio 2019 19:53 Written by  Published in People

Venti allieve della scuola di formazione professionale “Futura” della città, frequentanti il corso di assistenti all’autonomia ed alla comunicazione, hanno visitato la “Comunità alloggio Led” che ospita disabili psichici. 

Le allieve corsiste della scuola “Futura” sono state accolte per la visita formativa alla Led dalla dottoressa Larissa Rizzo, direttore tecnico della struttura. La visita ha avuto la finalità di fare conoscere alle studentesse della “Futura” la realtà della Comunità alloggio Led, dato che il corso formativo che frequentano a conclusione dell’anno accademico, consentirà loro opportunità lavorative in strutture sociali simili.

 

Durante la visita nei luoghi interni ed esterni della “Led”, le corsiste della “Futura”, accompagnate anche da alcuni operatori e da Simona Ardenti, pedagogista ed animatrice presso la struttura, hanno ascoltato il racconto degli utenti riguardante la loro vita all’interno della comunità e le attività di laboratorio che svolgono, comprese le gite d’istruzione, le uscite a mare, in piscina, in palestra ed anche a teatro. Una delle sei volontarie del servizio civile assegnate alla Led, ha parlato alle allieve della Futura dell’esperienza umana che ha maturato all’interno della Led. Le corsiste, in un’atmosfera di armonia, hanno animato delle attività con giochi ludico-ricreativi, balli e canti che hanno consentito loro di sperimentare il contatto diretto con una realtà residenziale di tipo pschiartico, con diversi tipi di disagio psico-sociale, nonchè di stabilire rapporti socio-relazionali, tendenti al superamento di ogni stigma e preconcetto culturale sul paziente psichiatrico. La giornata si è conclusa con i saluti del rappresentate legale della struttura Filippo Toscano alle allieve della scuola Futura.

Last modified on Venerdì, 12 Luglio 2019 20:16
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.