Gela: «Ribaltone» annunciato in Giunta. Sammito si dimette, al suo posto la Dem Grazia Robilatte. Il neo assessore giurerà domani a mezzogiorno, per lei le deleghe ad Ambiente e Rifiuti Featured

Martedì, 04 Giugno 2019 17:41 Written by  Published in Politica

Venerdì 31 maggio, martedì 4 giugno, è durata poco più di quattro giorni l’esperienza in Giunta di Salvatore Sammito. Il consigliere più suffragato della lista Un’altra Gela ha presentato quest’oggi dimissioni irrevocabili dall’incarico, liberando di fatto un posto nella squadra di governo del sindaco Lucio Greco.

Una lettera di pochissime righe per comunicare la sua intenzione di non proseguire nell’incarico assegnatogli dal primo cittadino. All’interno del documento consegnato nelle mani del Segretario Generale Pignatello, non si fa riferimento alcuno alle motivazioni, ma sembra quasi ovvio il fatto che Sammito abbia deciso di puntare tutto sulla corsa alla Presidenza dell’Assise Civica, partita che si giocherà venerdì prossimo a margine della cerimonia di insediamento del Consiglio Comunale. A prendere il suo posto, come nelle previsioni Grazia Robilatte, che entrerà in Giunta in rappresentanza del Partito Democratico. La Robilatte dovrebbe giurare già domattina, intorno a mezzogiorno, nella stanza del sindaco. Non è un caso che le dimissioni di Sammito siano arrivate prima della convocazione del consiglio comunale. L’accelerazione sarebbe stata espressamente richiesta al Primo cittadino proprio dal Segretario del Pd Peppe Di Cristina. A molti all’interno del partito non era piaciuta la fretta di Greco nel nominare la Giunta prima della Direzione Pd che avrebbe dalla quale sarebbe uscito il nome del possibile assessore Dem e così Di Cristina, nei colloqui dei giorni successivi, avrebbe chiesto allo stesso Greco di ufficializzare l’ingresso del Pd in Giunta prima del 7 giugno, per far sì che i Dem arrivassero all’appuntamento con il consiglio comunale già con un loro rappresentante al Governo. Una richiesta che Greco non avrebbe fatto fatica ad accettare, già ieri sera infatti era nell’aria che la Robilatte potesse essere nominata entro 48 ore, e così è stato. Domani il giuramento e l’insediamento, alla neo assessore Dem dovrebbero andare le deleghe già in dote all’uscente Sammito: Bilancio, agricoltura e le pesantissime Ambiente e Rifiuti.

Last modified on Martedì, 04 Giugno 2019 17:51
Jerry Italia

Giornalista, appassionato di musica, un passato da musicista e presentatore, ha lavorato come esperto di comunicazione negli enti locali. Colleziona vinili, in particolare di blues.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.