Niscemi: riconfermati i componenti del Consiglio direttivo del Circolo «Medaglia d’oro Enrico Franco». Zafarana rieletto presidente

Martedì, 29 Gennaio 2019 14:38 Written by  Published in People

Riconfermato il Consiglio direttivo del Circolo «Medaglia d’oro Enrico Franco», intitolato alla memoria del capitano degli alpini di Niscemi, caduto in battaglia nel fronte greco il 10 marzo del 1941 ed i cui resti, ancora oggi sono tumulati in un cimitero di guerra del luogo.

Il Circolo istituito in città negli anni 50, da quasi 70 anni, è presente nel tessuto sociale con sede in via Menzo. I soci del Circolo pertanto, sono stati convocati in assemblea per eleggere i nuovi componenti del Consiglio direttivo, ormai giunto alla naturale scadenza del mandato.

Le elezioni si sono svolte a scrutinio segreto e nel conteggio delle schede, sono risultati eletti e riconfermati nelle cariche tutti i componenti uscenti, ovvero Angelo Zafarana (presidente), Francesco Trombino (vicepresidente), Giuseppe Cunsolo (segretario), Emanuele Liardo (segretario amministrativo). Il presidente Angelo Zafarana, ha ringraziato i soci per la rielezione e riconferma del consiglio direttivo, nonché della fiducia ottenuta e che lo ha designato nel segno della continuità ancora alla guida del Circolo. Il Circolo «Medaglia d’oro Enrico Franco» conta ancora oggi circa 50 soci iscritti. Una quantità che il presidente Angelo Zafarana coadiuvato da tutto il Consiglio direttivo, cerca di incrementare con le iscrizioni di nuovi soci.

Il Circolo «Medaglia d’oro Enrico Franco», partecipa annualmente con i soci alle celebrazioni del 4 Novembre (Festa delle Forze armate), del 25 aprile (Festa della liberazione) e del 2 Giugno (festa della Repubblica) e della commemorazione delle Stragi di Capaci e Via D’Amelio in memoria dei giudici Giovanni Falcone, della moglie, di Paolo Borsellino e dei loro uomini di scorta.

Last modified on Martedì, 29 Gennaio 2019 14:39
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.