Riesi: tassa occupazione suolo e aree pubbliche, il Movimento Cinque Stelle esorta il Comune a riscuoterla dalla società Acque di Caltanissetta

Domenica, 13 Gennaio 2019 15:37 Written by  Published in People

Il Comune chiederà la tassa per l’ occupazione suolo e aree pubbliche (Tosap) alla società Acque di Caltanissetta Spa.

A esortare l’Ente a percepire tale tassa per alcuni anni è stato il gruppo consigliare del Movimento Cinque Stelle, che nel mese di novembre scorso, ha presentato una interrogazione, discussa in Consiglio Comunale il 27 dicembre scorso. I componente del Movimento Cinque Stelle aveva infatti chiesto all’Amministrazione se la società Acque di Caltanissetta Spa versasse al Comune quanto dovuto in termini di Tosap.

«Dalle risultanze degli uffici competenti – spiega in una nota il Movimento Cinque Stelle - è stato appurato che il gestore del servizio idrico integrato non ha mai provveduto al pagamento della tassa così come previsto, circostanza confermata dallo stesso sindaco Salvatore Chiantia in Consiglio Comunale alle richiesta del consigliere del M5S Giuseppe Ferro. L’azione dei consiglieri penta stellati ha fatto si che l’ufficio competente si attivasse in merito, dando al Comune la possibilità di recuperare una somma non indifferente, considerato che dai calcoli si parla di una cifra complessiva superiore a 140.000,00 euro per ciò che riguarda gli ultimi 5 anni, dal 2013 al 2018».

Una richiesta che il gruppo consiliare del M5S ha avanzato in seguito a un’azione intrapresa dal Comune di Campofranco. «Prendendo spunto da quanto è stato fatto nel Comune di Campofranco ci siamo immediatamente attivati – afferma soddisfatto il consigliere Giuseppe Ferro- . Studiando la questione siamo arrivati alla conclusione che anche il nostro Comune potesse e dovesse recuperare queste somme, considerata anche la situazione di difficoltà delle casse dell’Ente. Riesi, grazie al nostro intervento, è il secondo Comune in provincia di Caltanissetta a muoversi in tal senso. Questo conferma il nostro ruolo di opposizione attenta e propositiva».

Di recente, con sentenza n°1061/01/18 del 24 settembre 2018, la sezione 1 della CTP di Caltanissetta, a seguito del ricorso proposto dalla società Acque di Caltanissetta S.p.A. avverso agli avvisi di accertamento del Comune di Campofranco in materia di TOSAP non versata, ha condannato il gestore del servizio idrico integrato al pagamento della stessa, giudicando legittima l’applicazione della tassa poiché non può ricorrere la chiesta esenzione di cui all’art. 49 co. 1 lettera e del D.lgs n°507/93.

Last modified on Domenica, 13 Gennaio 2019 15:42
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.