Arrivata a Gela esattamente un mese fa per eseguire l'escavo del canale di uscita del porto rifugio, la motonave draga era chiamata oggi a lasciare il porto per fare ritorno alla base, in Veneto. Ma ha avuto grosse difficoltà di manovra. 

Lite a Fondo Iozza, stamattina intorno alle 10. Un uomo di 57 anni è stato aggredito in via Cafferi.

Quattro aggressioni in due giorni, due episodi singoli e una lite che ha coinvolto due donne. Assomiglia a un piccolo bollettino di guerra il bilancio dell'ultimo fine settimana.

Ha rischiato di perdere una mano a causa di un incidente domestico un uomo di 64, giunto stamani in ospedale con un profondo taglio all'altezza del polso.

Manca l'acqua, l'autobotte sostitutiva si fa attendere e il direttore decide di chiudere l'ufficio per motivi igienici. È avvenuto stamane nella sede dell'Agenzia per l'impiego (ex ufficio del Collocamento), a palazzo Pignatelli Roviano.

Il segretario provinciale dei Centristi per la Sicilia Angelo Bellina ha rassegnato le dimissioni.

Manca da casa da ieri sera e i familiari, dopo alcune ore di attesa, preoccupati per l'assenza di Orazio Susino, 51 anni, hanno deciso di rivolgersi al Commissariato di Polizia affinché siano avviate le ricerche. 

Si terrà giovedì 6 luglio la presentazione dell’ultima fatica letteraria di Jim Tatano, scrittore e giornalista villalbese che alle 18,30, presso il centro polifunzionale di Vallelunga, presenterà il romanzo "La ragnatela del potere".

Apprezzamenti sulla fidanzata, poi il tafferuglio e pare sia volata anche una coltellata. Ad avere la peggio è stato un uomo di 44 anni (M.F. le iniziali). Almeno una prima frammentaria versione dei fatti che deve essere confermata dagli inquirenti. Sul fatto, a quanto pare, starebbero indagando i militari dell'Arma.

La condotta di contrada Fegotto lungo la quale si era verificato un guasto, ha ripreso regolarmente a funzionare e pertanto i turni dell’erogazione idrica da oggi sono in via di normalizzazione.