Li avevamo lasciati sotto l'ombrellone, accaldati dal solleone, spaccati da una disputa sulle (troppe) leadership. Sono trascorse appena un paio di settimane e li ritroviamo con dipinta sulle facce una mano di ritrovato entusiasmo, tutti uniti, o quasi, a sostegno del candidato presidente Nello Musumeci.

Un agente di polizia è rimasto contuso oggi, nella tarda mattinata, a seguito di un incidente stradale avvenuto in via Venezia. 

Il poliziotto, in servizio per un normale giro di pattugliamento, era in sella a una motocicletta d'ordinanza quando, per cause in corso di accertamento è finito al suolo. Sul posto sono intervenuti i colleghi del commissariato e una pattuglia dei vigili urbani.

Non è chiaro ancora se un altro mezzo abbia ostacolato o tamponato la moto dell'agente di Polizia.

Cominciano a scaldarsi i motori della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali fissate per il prossimo 5 novembre.

Arrivata a Gela esattamente un mese fa per eseguire l'escavo del canale di uscita del porto rifugio, la motonave draga era chiamata oggi a lasciare il porto per fare ritorno alla base, in Veneto. Ma ha avuto grosse difficoltà di manovra. 

Lite a Fondo Iozza, stamattina intorno alle 10. Un uomo di 57 anni è stato aggredito in via Cafferi.

Quattro aggressioni in due giorni, due episodi singoli e una lite che ha coinvolto due donne. Assomiglia a un piccolo bollettino di guerra il bilancio dell'ultimo fine settimana.

Ha rischiato di perdere una mano a causa di un incidente domestico un uomo di 64, giunto stamani in ospedale con un profondo taglio all'altezza del polso.

Manca l'acqua, l'autobotte sostitutiva si fa attendere e il direttore decide di chiudere l'ufficio per motivi igienici. È avvenuto stamane nella sede dell'Agenzia per l'impiego (ex ufficio del Collocamento), a palazzo Pignatelli Roviano.

Il segretario provinciale dei Centristi per la Sicilia Angelo Bellina ha rassegnato le dimissioni.

Manca da casa da ieri sera e i familiari, dopo alcune ore di attesa, preoccupati per l'assenza di Orazio Susino, 51 anni, hanno deciso di rivolgersi al Commissariato di Polizia affinché siano avviate le ricerche.