Occhio ai furbetti del Reddito di Cittadinanza. La Digos ha avviato controlli e attività investigative sul territorio provinciale e i primi risultato sono già arrivati sul tavolo dei magistrati.

È terribile il bilancio di un incidente della strada avvenuto in mattinata sull'autostrada A2 del Mediterraneo: due morti entrambi gelesi, Gaetano e Gianluca Martines, padre e figlio, rispettivamente di 67 e 37 anni e un ferito, anch'egli gelese, figlio e fratello delle due vittime (G.M. di 44 anni). Quest'ultimo, trasportato d'urgenza in ospedale, ne avrà per 30 giorni.

È morto stamane in ospedale don Pippo Bentivegna, 70 anni, parroco a Santa Maria del Monte Carmelo, storica chiesa di piazza Roma, in seno alla quale aveva svolto la sua intera missione presbiterale.

Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza impegnate a rafforzare l’azione di deterrenza verso comportamenti imprudenti e trasgressivi da parte dei conducenti di veicoli.

«Corri fiero, vivi libero. Saremmo rimasti insieme, sulla strada, come fratelli, finché il vento non avesse smesso di soffiare, l'erba di crescere, e i fiumi di scorrere» (cit. motto degli Hell’s Angels).

Prosegue, senza sosta, l’attività della Guardia di Finanza di Caltanissetta a contrasto della commercializzazione di prodotti non sicuri e contraffatti e all’abusivismo commerciale

Tragedia del mare questa sera nello specchio d'acqua di Falconara, poco oltre Marina di Butera, dove un uomo di 41 anni, Michele Marotta, di Riesi, ha trovato la morte nel tentativo di soccorrere la moglie, che aveva iniziato ad annaspare.

La Sezione Polizia Stradale di Caltanissetta nell’ambito delle direttive compartimentali ha incrementato il controllo degli autoveicoli che trasportano merci pericolose sui tratti di strada statale ed autostradale di competenza, eseguendo un imponente “Operazione Alto Impatto” prevista da Ministero degli Interni.

Tanta paura ieri mattina in via XX settembre, dove in una casa sita al numero civico 302 abitata dai coniugi Gaetano Conti e Maria Ferranti, rispettivamente di 84 e 81 anni, a causa di una fuga di gas dal fornello della cucina dimenticato con la manopola aperta, si è verificata una terribile esplosione che ha danneggiato l’immobile.

Saranno celebrati sabato alle 17, in Chiesa Madre, i funerali di Rocco Giarracca, il pensionato di Niscemi spirato dopo 18 giorni trascorsi a lottare tra la vita e la morte all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. Il suo cuore ha cessato di battere a seguito delle complicazioni dovute a una brutta caduta, avvenuta nel luglio scorso.