È appena iniziata la conferenza stampa di presentazione della giunta comunale che affiancherà il sindaco, Lucio Greco, nell'attività politico amministrativa e gestionale del Comune. La conferenza, indetta per le 12, è iniziata un po' in ritardo.

Nella serata del 30 maggio 2019, nel corso dei servizi per il controllo del territorio, la repressione dei reati contro il patrimonio e lo spaccio di sostanze stupefacenti, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Riesi hanno proceduto al controllo di un veicolo con tre giovani a bordo.

Tredici avvisi di garanzia sono stati notificati dai carabinieri del Comando Stazione di Niscemi ad altrettanti consiglieri in carica tra il 2012 e il 2017. Le comunicazioni giudiziarie sono state consegnate in caserma ai consiglieri che hanno sottoscritto il verbale di identificazione, elezione del domicilio e la nomina del difensore di fiducia.

È un braccio di ferro quello che si annuncia tra il Comune di Niscemi e il ministero della Difesa. Il caso oltre che politico torna a essere giudiziario. Sullo sfondo c'è sempre la vicenda Muos, la stazione radio satellitare della marina statunitense che sorge a pochi chilometri dall’abitato senza che ancora ci siano certezze e garanzie per la salute dei cittadini esposti alle radiofrequenze. 

Per l’Amministrazione comunale presieduta dal sindaco Massimiliano Conti, lo sviluppo del territorio costituisce una prerogativa che va attuata con strategie mirate e garantendo alle imprese ed alle associazioni di categoria tutti i necessari supporti.

Ci ha lasciato Riccardo Giordano. Medico, oculista, amico.

Si annuncia un cambio al vertice negli uffici locali della Polizia di Stato: il Primo Dirigente Teofilo Belviso, a meno di due anni dal suo insediamento, lascia la guida del commissariato di Pubblica Sicurezza di Gela per andare ad assumere un altrettanto prestigioso incarico in seno alla Questura di Siracusa.

Il centrodestra «propriamente detto», quello con la Lega, l'Udc, Fratelli d'Italia e i dissidenti di Forza Italia (che fanno capo all'onorevole Pino Federico), vanno oltre le elezioni del 28 aprile scorso. Rimangono coesi, faranno asse comune portano un opposizione consapevole in Consiglio comunale. 

La Procura ha disposto il sequestro di 11 piezometri di monitoraggio delle acque di falda nonché degli impianti Taf (trattamento acque di falda) e Tas (trattamento acque di scarico) gestiti dalla Raffineria di Gela e oggi dalla società Syndial Spa.

Sabato pomeriggio i poliziotti del Commissariato di P.S. di Niscemi hanno arrestato Buccheri Giacomo di ventotto anni e Cacciaguerra Gaetano di ventisei anni, entrambi niscemesi gravati da precedenti giudiziari, poiché colti nella flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di marijuana.