Gela: pugni e sangue, scene da wrestling dopo l'incidente. Due automobilisti se le danno di santa ragione. Saltano fuori una spranga e un coltello Featured

Venerdì, 07 Dicembre 2018 08:46 Written by  Published in Cronaca

Il ferimento della ragazza di 17 anni ha rischiato di non essere l'unico fatto di sangue delle ultime ore. A San Giacomo, infatti, mercoledì sera, c'è stata una violenta lite per un banale incidente della strada.

C'era una lunga fila di mezzi a causa del traffico quando un uomo alla guida della sua auto ha tamponato la parte posteriore di una sportiva di colore scuro. Il proprietario di quest'ultima è sceso dalla vettura molto alterato e ha iniziato a inveire contro l'altro automobilista.

Ne è subito nata una lite e dalle parole si è passati alle vie di fatto. Spintoni, qualche schiaffo. Poi i due sono finiti a terra, continuando a colpirsi, come in un incontro di wrestling.

Alcuni passanti hanno cercato di separarli ma il proprietario della prima auto si è diretto verso il bagagliaio, dal quale ha preso una grossa spranga di legno, tentando di colpire l'avversario alla testa. Anche quest'ultimo è tornato in auto per prendere una coltello. 

«Ti scanno» avrebbe detto, brandendo un oggetto che a molti è parso proprio una sorta di pugnale. Poi alcuni coraggiosi presenti sono riusciti a dividerli. E i due contendenti, gonfi e sanguinanti, ammaccati più delle loro auto, hanno deciso di allontanarsi per evitare guai con la giustizia.

Last modified on Venerdì, 07 Dicembre 2018 09:23
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.