Niscemi: controlli notturni nei luoghi della movida, automobilista denunciato dai carabinieri. «Guidava in stato di ebbrezza alcolica» Featured

Sabato, 06 Ottobre 2018 10:56 Written by  Published in Cronaca

I militari del comando stazione di Niscemi, con il supporto del Norm dei carabinieri di Gela e personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro, Nucleo Antisofisticazione e Nucleo cinofili dell’Arma, hanno svolto un vasto servizio straordinario di controllo del territorio di prevenzione e contrasto ai reati connessi alla “Movida”. 

Le diverse pattuglie hanno eseguito 93 controlli su persone e 28 su veicoli, riscontrando 7 violazioni al codice della strada tra cui quella più grave nei confronti di un giovane di trent'anni (M.G. le iniziali), denunciato a piede libero per guida in stato di ebbrezza, poiché sorpreso al volante pur avendo un tasso alcoolemico quadruplo rispetto ai limiti consentiti dalla legge. Al giovane, che è di Niscemi, oltre al ritiro del documento di guida, è stata sottoposta a fermo l'autovettura.

Sono stati inoltre controllati numerosi locali di ritrovo dei giovani, sia sotto il profilo sanitario che delle norme che regolano il lavoro. Diverse le violazioni riscontrate. Tre i lavoratori "in nero", varie le violazioni in materia di preparazione (Haccp) e sanificazione delle merci. A uno dei locali è stata sospesa la licenza. Numerosi i verbali elevati per le violazioni riscontrate, il cui importo complessivo si aggira intorno a 70 mila euro.

Numerose le perquisizioni eseguite con l'ausilio di Charlie, pastore tedesco del Nucleo Cinofili dell’Arma.

L'attività dei carabinieri, condotta in un'ottica preventiva e di salvaguardia per l’incolumità pubblica, mira a impedire che condotte poco avvedute o scellerate, come guidare in stato di alterazione o condurre e motoveicoli senza indossare casco di protezione, o le cinture, in caso di autoveicoli.

Last modified on Sabato, 06 Ottobre 2018 12:58
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.