Gela: «Ladri di biciclette», preso anche il quinto componente dell banda. Si nascondeva a Pescara, in procinto di partire per la Gran Bretagna Featured

Mercoledì, 06 Dicembre 2017 09:14 Written by  Published in Cronaca

Nella mattinata odierna, a seguito di articolate attività d’indagini, personale della Polizia di Stato del Commissariato di Gela, unitamente a personale della Squadra Mobile di Pescara, ha dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in capo al cittadino rumeno Florin Maftei di 36 anni. 

L'uomo si era reso irreperibile durante l’esecuzione di ordini di carcerazione emessi a carico di altri 4 soggetti, dei quali uno minore, facenti parte dello stesso gruppo criminale. L'operazione, nome in codice «Ladri di Biciclette», aveva fatto luce su una serie di furti e rapine, una delle quali compiuta con efferatezza in casa di anziani.

Capi di accusa che erano stati contestati a vario titolo ai cinque indagati. 

Florin, nel caso specifico, risponde di furto aggravato in concorso.

Gli agenti lo hanno localizzato nell'abitazione di un parente, a Pescara, dove si era rifugiato per eludere le investigazioni. I poliziotti ritengono che era in procinto di trasferirsi nel Regno Unito, a Londra, ove risiedono altri soggetti rumeni emersi nel corso dell’attività di polizia giudiziaria dalla quale è scaturita l’operazione.

Il trentaseienne romeno, dopo le formalità di rito, è stato posto agli arresti domiciliari in quel centro a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Last modified on Mercoledì, 06 Dicembre 2017 10:10
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.