Gela: munizioni per pistola e cartucce di fucile, giovane fugge ma viene arrestato. Un secondo ragazzo segnalato al prefetto per droga Featured

Lunedì, 13 Novembre 2017 11:29 Written by  Published in Cronaca

Fugge alla vista dei poliziotti senza un motivo apparente ma viene bloccato e arrestato con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di armi e spaccio.

Protagonista del tentativo di fuga è Salvatore Perna, 25 anni, subito bloccato dagli agenti e condotto in commissariato.

Una pattuglia, la scorsa notte, intorno alle 3, aveva deciso di eseguire un controllo nei confronti di due giovani, notati a un ora insolita e con fare sospetto nei pressi di un'abitazione di via Venezia.

Durante una perquisizione veniva trovato un involucro addosso a uno dei due, un ragazzo di 21 anni, con all'interno un grammo e mezzo di hashish. 

Mentre era in atto il controllo, dall'abitazione usciva fuori Perna che, alla vista dei poliziotti, si dava alla fuga, rifugiandosi nella sua abitazione, distante pochi metri.

Gli agenti, dopo una breve colluttazione, riuscivano ad accedere nell'abitazione, identificando e bloccando Salvatore Perna.

A seguito di perquisizione domiciliare, all'interno di un borsone nella disponibilità del giovane,  venivano rinvenute 9 munizioni calibro 7,65, 10 cartucce da caccia calibro 12, una delle quali caricata a pallettoni e 19 grammi di marijuana.

Il giovane, dopo le formalità, veniva dichiarato in stato di arresto per detenzione abusiva di armi, resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di sostanze stupefacente. 

Last modified on Lunedì, 13 Novembre 2017 11:56
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.