Gela: lanciava sassi assieme ad altri coetanei contro i veicoli in transito, segnalato un minorenne. Due persone denunciate per truffa Featured

Sabato, 21 Ottobre 2017 09:15 Written by  Published in Cronaca

Pietre della ferrovia lanciate contro veicoli in movimento. Un gioco pericoloso che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori.

Sassi scaraventati contro auto e veicoli in transito. A gettarli sarebbero stati un minorenne (A.I) già segnalato alla Procura dei Minori ed altri coetanei del ragazzo che la Polizia sta cercando di identificare. 

Il minore è stato sorpreso in flagranza di reato dai poliziotti in una strada molto transitata da veicoli che costeggia la ferrovia, proprio mentre lanciava sassi in direzione di autovetture in movimento.

Il giovane è stato subito bloccato da agenti in borghese, che presidiavano la zona dopo i numerosi danneggiamenti dello stesso tipo avvenuti nei giorni scorsi. Il minore è stato riaffidato ai genitori in attesa dei provvedimenti che l’Autorità Giudiziaria vorrà intraprendere in merito.

Altre due persone di 42 anni  (L..E. le iniziali) e di 33 anni (F.N.) sono state segnalate per truffa. Entrambi sono ritenuti dagli investigatori presunti autori di una «finta» vendita one -line di un' autovettura ad un prezzo vantaggioso che però è risultata inesistente. 

Nel corso dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, svolti nella settimana appena trascorsa dagli agenti del locale Commissariato con l'ausilio di 2 pattuglie del Nucleo di Prevenzione Crimine di Palermo sono state controllati 368 persone,  436 veicoli. É stato rinvenuto inoltre un veicolo rubato. Altresì sono stati sottoposti a controlli 21 persone agli arresti domiciliari, 19 sorvegliati speciali, 8 in detenzione domiciliare, 11 in regime di affidamento ai servizi sociali. Effettuate anche 9 perquisizioni e elevate 17 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada.  

 

 

Last modified on Sabato, 21 Ottobre 2017 10:42
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.