Gela: immigrati in marcia verso la città, scoppia la protesta alla comunità di accoglienza. Sono diretti in municipio, chiedono di parlare con il sindaco Featured

Giovedì, 18 Maggio 2017 09:47 Written by  Published in Cronaca

Marciano per protesta verso la città circa 140 tra esuli e richiedenti asilo ospiti in una comunità protetta. Sono tutti immigrati che vivono in Italia dopo essere sfuggiti a conflitti e tensioni sociali nei loro paesi d'origine.

A loro dire non verrebbero rispettate alcune richieste legate al rilascio del documento di identità. Qualche lamentela legata al vitto e all'alloggio.

Il servizio viene svolto attraverso una convenzione con la Prefettura.

Stamattina è scoppiata la protesta, pacifica ma decisa, degli immigrati.

Sono in marcia verso il municipio, dove a breve chiederanno di essere ricevuti dal primo cittadino. Al quale chiederanno - pur non avendo il comune competenze in tema di rifugiati - di mediare affinché le loro condizioni di vita siano diverse e più rispondenti ai loro usi e costumi.

Una protesta non condivisa da altri immigrati ospiti.

In mattinata abbiamo cercato di contattare i responsabili della comunità per conoscere la loro opinione sull'argomento.

Il mediatore, Alì Irfan, ha fatto sapere ai giornalisti che si sono recati stamane in comunità, che il livello di vitto e alloggio è buono e risponde alle esigenze del servizio.

Quanto al rilascio dei documenti di identità lo stesso mediatore ha spiegato che esso attiene ai servizi amministrativi e non certo attribuibile alla gestione del servizio di accoglienza.

Il rilascio del documento - fa sapere una fonte - dipende dal riconoscimento dello status di rifugiato, che è di competenza degli Affari interni. Le norme che regolano la materia peraltro, nel febbraio scorso, sono state riviste dal legislatore.

Le forze di Polizia, al fine di garantire il rispetto dell'ordine pubblico, vigilano sugli immigrati autori della simbolica protesta attraverso una staffetta di pattuglie. 

(Nella foto alcuni immigrati in marcia stamattina sulla Ss 115)

Last modified on Giovedì, 18 Maggio 2017 14:33
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.