Niscemi: «’Mpanate» e «Piruna» al Salone del Gusto di Torino, le prelibatezze nostrane deliziano il «palato» dei visitatori

Venerdì, 30 Settembre 2016 10:49 Written by  Published in People

Le tipiche e tradizionali pietanze della cucina niscemese sono state protagoniste al Salone del Gusto di Torino. «’Mpanate» e «Piruna», hanno deliziato il palato di molti buongustai accorsi per degustare le diverse prelibatezze in occasione del più importante evento internazionale dedicato alla cultura del cibo.

All’edizione 2016 dell’importante vetrina mondiale del Gusto, che ha visto la presenza del Mondo Slow Food e dei prodotti provenienti da 15 Paesi di tutti i Continenti, anche la giovane Condotta di Niscemi era presente con alcune eccellenze del territorio. La Condotta «Niscemi – Terre del Maroglio» che comprende i territori di Niscemi, Caltagirone, Butera e Gela, è stata rappresentata nel padiglione Sicilia dal fiduciario Giuseppe Stimolo. Il responsabile ha illustrato ai visitatori le bellezze paesaggistiche, architettoniche e museali delle quattro città e fatto assaggiare le ‘mpanate (impanate) e i piruna, caratteristiche portate da forno del periodo natalizio sin dalla fondazione della città risalente intorno al 1600. «Sono molto soddisfatto – afferma Stimolo – non soltanto del successo del Padiglione Sicilia, in assoluto il più visitato dagli oltre 500 mila turisti, ma anche per la possibilità avuta di rappresentare un territorio ancora emarginato e non molto conosciuto, anche agli stessi siciliani. Il nostro è un territorio ricco di storia, cultura e tradizioni, con un enorme patrimonio culinario ‘povero’, di estrazione contadina, ma ricco di sapori e di bontà che merita il giusto riconoscimento». La Condotta, da tempo si è impegnata a far identificare Mpanate, Piruna, Carciofo Violetto nostrale di Niscemi, Scacciata, Mastazzola, Tutù, Mustata, Vinu Cottu e Giammelle, quali prodotti tipici territoriali degni del riconoscimento di Presidio Slow Food e idonei a fare l’ingresso nell’Arca del Gusto.

Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.