Gela: dieci ubriachi in ospedale, mezzo panetto di hashish e un arresto per furto aggravato. Ferragosto tra notti brave e alzate di gomito

Sabato, 15 Agosto 2015 15:34 Written by  Published in People

Solita coda di ubriachi nella notte di Ferragosto al pronto soccorso del Vittorio Emanuele. Sono stati una decina, in prevalenza giovani, ad avere alzato il gomito con vino, birra e altre bevande alcoliche durante i falò in spiaggia e nelle serate danzanti organizzate in città.

 

Una donna di 58 anni ha riportato una lussazione all'arto destro, cadendo a casa, durante i preparativi del Ferragosto. Qualche intossicato e un paio di tamponamenti non gravi. In uno dei quali è dovuta intervenire una pattuglia della squadra volante del commissariato. Nulla di grave per fortuna.

Polizia impegnata, invece, nei consueti servizi di prevenzione e repressione del crimine.

Un giovane di 21 anni è stato infatti arrestato dagli agenti con l'accusa di furto aggravato in concorso. Dovrà scontare due mesi e tre giorni agli arresti domiciliari.

Circolava invece senza patente, né polizza assicurativa un uomo di 49 anni, residente a Gela, ma originario di Bergheim, nella Renania tedesca. A suo carico gli agenti hanno fatto scattare la denuncia a piede libero.

Un ventisettenne gelese è stato invece segnalato perché trovato in possesso di 25 grammi di hashish. Nell'auto gli agenti hanno anche rinvenuto un bastone e un coltello a serramanico.

Last modified on Sabato, 15 Agosto 2015 16:18
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.