Gela: va in ospedale per un malore, mentre viene curato gli incendiano la Mercedes. Brutta avventura per un imprenditore di Napoli, ospite di un hotel

Giovedì, 12 Marzo 2015 16:55 Written by  Published in People

Trasferta amara per un imprenditore di Napoli ospite di un hotel della città, che ieri ha vissuto una serata da incubo. L’uomo, 63 anni, operante nel commercio ortofrutticolo, si trovava in città per trattare una grossa compravendita di carciofi.

Dopo cena, mentre era solo in camera, ha accusato un forte stato di agitazione, si è sentito male e lo hanno condotto in ospedale. Il quadro clinico era critico, l’uomo aveva dei valori biometrici al limite e una pressione arteriosa ballerina, con punte di 240. L’uomo è stato trattenuto in ospedale per accertamenti. Ma mentre veniva curato la seconda tegola si abbatteva sulla sua giornata non certo fortunata. Una pattuglia di agenti di polizia si portava in ospedale alla ricerca dell’imprenditore, per comunicargli che la sua autovettura era stata distrutta da un incendio. La Mercedes, lasciata in sosta davanti l’hotel, era stata infatti incenerita da un rogo sulla cui natura gli agenti stanno indagando. Non è da escludere, infatti, la natura dolosa del gesto.

Last modified on Giovedì, 12 Marzo 2015 17:06
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.