Gela: truffa sull'acquisto di una Porsche, «tappo» da 32 mila euro a un noto imprenditore. Smascherata l'autrice, rischia 8 mesi di carcere Featured

Lunedì, 14 Ottobre 2019 20:12 Written by  Published in Cronaca

Quella splendida Porsche, così sportiva, cosi... sexy, era l'auto dei suoi sogni. Per questo un noto imprenditore gelese non aveva badato agli zeri sull'assegno. Anzi, sul bonifico.

L'aveva vista in un annuncio su Internet, aveva preteso di visionarla e toccarla con mano. Poi aveva eseguito il pagamento - 32.500 euro - a favore di quell'uomo che si spacciava per essere il proprietario.

Già, si spacciava, o forse lo era. O forse ancora era una delle punte di una presunta rete di persone poco affidabili.

Perché dopo quel pagamento l'imprenditore era rimasto con un pugno di mosche in mano, aspettando invano la consegna della sportiva.

L'auto, ha poi scoperto, era stata venduta una seconda volta, in questo caso con regolare passaggio di proprietà, a una terza persona. Una truffa in piena regola, partita su Internet e conclusasi in Procura.

Perché data la posta in palio l'imprenditore non ha esitato un istante a incaricare lo studio legale dell'avvocato Joseph Donegani e procedere in via giudiziaria.

Una denuncia contro ignoti è stata depositata negli uffici della Procura di Varese e poco dopo è saltato fuori che la vera beneficiaria del bonifico, quindi della truffa, era una donna, tale S.P. che adesso è sotto processo davanti al tribunale di quel capoluogo.

La vittima è parte civile, patrocinata dall'avvocato Donegani.

L'imputata ha chiesto l'abbreviato: la pena concordata è di 8 mesi oltre al risarcimento dell'intera somma all'imprenditore truffato. Il quale, per evitare sorprese, ha chiesto che venga messo agli atti che la sospensione condizionale sia subordinata al pagamento dei 32.500 euro. Se la signora non paga va in carcere. Quindi ci sono buone probabilità che paghi. 

E il caso potrebbe chiudersi, sì con la beffa, ma senza almeno il danno.

L'imprenditore probabilmente riavrà i suoi soldi. Non la Porsche dei sogni.

Ma quella potrà quantomeno ricomprarla.

 

Last modified on Martedì, 15 Ottobre 2019 17:09
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.