Gela: cadavere di un uomo trovato nei pressi dei binari ferroviari in contrada Costa Zampogna, presenta diverse ferite. Si tratterebbe di suicidio Featured

Martedì, 08 Ottobre 2019 20:22 Written by  Published in Cronaca

Il corpo di un uomo, privo di vita, è stato scoperto questa sera nei pressi della linea ferrata, a pochi isolati dalla comando dei Vigili del Fuoco. 

Il cadavere dell'uomo, che avrebbe più di cinquant'anni, presenta numerose ferite in vari punti del corpo, che in parte sarebbe stato tranciato dalle rotaie del vettore ferroviario. Secondo le primissime notizie che trapelano sull'episodio si tratterebbe di un suicidio. Il gesto di un disperato che avrebbe deciso di lanciarsi sotto un treno in corsa. L'episodio sarebbe avvenuto tra le 20.30 e le 21 di questa sera.

Sul posto diverse pattuglie del commissariato di polizia e del Reparto territoriale dei Carabinieri. Mentre le indagini del caso sono in corso da parte del compartimento Polfer di Agrigento. La Procura ha aperto un fascicolo.

Smentita al momento la voce secondo cui il corpo apparterrebbe a un uomo ospite di una comunità alloggio che ieri aveva fatto perdere le proprie tracce. L'uomo in questione, infatti, in giornata è stato raggiunto e riaccompagnato nella comunità che lo aveva in custodia, a Caltanissetta.

 

 

 

 

Last modified on Martedì, 08 Ottobre 2019 20:44
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.