Gela: «C'e una tassa da pagare», l'esattore va a bussare alla sua porta. Solo che «zio Ciccio» è morto 30 anni fa. Ma per il Fisco è ancora...vivo Featured

Mercoledì, 11 Settembre 2019 19:28 Written by  Published in Cronaca

Quella tassa da pagare è ancora iscritta nei ruoli e il Fisco non si ferma. Insegue, batte cassa, come è giusto che sia, perché le tasse si pagano.

Ma ogni tanto accade che il Sistema, la «macchina perfetta» s'inceppi.

Nel mondo di oggi può succedere per un clic sbagliato, una mancata cancellazione. O per un più banale e romantico... errore umano.

Ne sa qualcosa l'esattore delle tasse che alcuni giorni fa si è presentato a casa del contribuente in questione per notificargli una cartella di svariate centinaia di euro.

Batti batti sul portone, nessuno rispondeva. Ha provato a suonare il campanello, ma era staccato.

In quella casa, in un vicolo a due passi dalla chiesa del Santissimo Rosario, sembrava non abitarci nessuno.

L'esattore ha provato a chiederei ai vicini.

«Abita qui il signor Francesco S.?»

«Abitava - dice una signora - ora sarà dove neppure l'esattore delle tasse può nuocere».

Paradiso Fiscale? No, semplicemente Paradiso.

Perché zi'Ciccio, come lo chiamavano affettuosamente i vicini, è passato a miglior vita circa trent'anni fa. Oggi avrebbe 117 anni. Lui si è accontentato di viverne 80 in pace e tra l'affetto dei familiari.

E al Fisco sarebbe bastato un semplice controllo incrociato per evitare carte bollate, perdite di tempo e l'invio dell'ufficiale di riscossione.

Ma l'Italia, si sa, è il paese della burocrazia, delle carte e degli sprechi (di tempo, in questo caso).

 

 

Last modified on Mercoledì, 11 Settembre 2019 20:17
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.