Niscemi: spacciatori in trasferta bloccati dalla Polizia, sequestrati 80 grammi di cocaina e 950 euro. Uno di loro aveva anche un «tirapugni» Featured

Lunedì, 09 Settembre 2019 12:07 Written by  Published in Cronaca

Poliziotti del Commissariato di Niscemi hanno tratto in arresto due uomini, Francesco Davide Scicolone, 39 anni, meccanico e Giovanni Jonathan Mistretta, di 35, lavagista, entrambi con precedenti alle spalle, colti in flagranza di reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Per lo stesso reato è stato inoltre, denunciato in stato di libertà un ventiduenne disoccupato. Secondo gli agenti sarebbero pusher, nel senso che provenivano da un'altra città (la polizia non ha rivelato molti particolari, allo scopo di tutelare le indagini).

Sabato sera sono stati controllati in via Kennedy da uomini della squadra investigativa del Commissariato.

All’interno del borsello a tracolla, Mistretta, aveva un sacchetto contenente 80 grammi di cocaina e la somma di 85 euro. Dalle successive perquisizioni, nell’abitazione di Scicolone, è stata trovata la somma in contanti di 950 euro, sequestrata in quanto presunto provento dell'attività di spaccio, e all’interno dell’auto un tirapugni in metallo. Con la quantità di cocaina sequestrata si possono confezionare circa 400 dosi per un valore di mercato di circa 8000 euro. Al termine dell'attività di polizia giudiziaria Scicolone e Mistretta sono stati arrestati e il ventiduenne denunciato in stato di libertà. A Scicolone viene inoltre contestata l'accusa di porto abusivo in luogo pubblico di oggetti atti a offendere. Dopo le formalità di rito Scicolone è stato condotto agli arresti domiciliari e Mistretta presso il carcere di Gela.

Last modified on Lunedì, 09 Settembre 2019 12:07
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.