Gela: più forze dell'ordine durante le festività di Ferragosto, la questura dispone maggiori controlli e un massiccio impiego di pattuglie sul litorale Featured

Venerdì, 09 Agosto 2019 11:51 Written by  Published in Cronaca

Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza impegnate a rafforzare l’azione di deterrenza verso comportamenti imprudenti e trasgressivi da parte dei conducenti di veicoli.

Sulla base delle direttive impartite dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza e in relazione alle determinazioni assunte dal prefetto Cosima Di Stani, in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto il 2 agosto, il questore Giovanni Signer, ha disposto l’intensificazione dei servizi di prevenzione generale e controllo del territorio al fine di garantire il sereno svolgimento della festività di ferragosto.

L'impegno delle forze di Polizia.

I servizi, svolti in ambito provinciale anche nei fine settimana di agosto, saranno assicurati con la presenza di pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura, dei Commissariati di Gela e Niscemi, con il contributo della Polizia Stradale, che sarà impegnata con pattuglie dotate di apparecchiatura per effettuare alcol test e drug test, e con unità cinofile antidroga. I servizi saranno svolti congiuntamente all’Arma dei Carabinieri e alla Guardia di Finanza.

L’attività delle Forze dell’Ordine mirerà a verificare il rispetto delle norme del codice della strada e prevenire e contrastare il fenomeno delle cosiddette “stragi del sabato sera”, spesso correlato all’abuso di sostanze alcoliche e all’assunzione di sostanze stupefacenti da parte dei conducenti dei veicoli. Gli interventi, secondo le indicazioni ministeriali recepite a livello territoriale, riguarderanno il litorale compreso tra il Comune di Butera e quello di Gela (ricco di zone balneari quali: Marina di Butera, Macchitella, Manfria, Roccazzelle, Desusino) e le arterie e le strade che conducono ai luoghi turistici, da ritenersi maggiormente a rischio. Non sarà trascurato il controllo del territorio nei comuni dell’entroterra che, in occasione delle gite al mare, si svuotano divenendo facile preda di malintenzionati.

L’attività delle Forze di Polizia mirerà a contenere la disponibilità di sostanze illecite nei luoghi d’intrattenimento giovanile, a dissuadere i giovani da comportamenti antigiuridici, soprattutto con riferimento alla guida di veicoli in alterate condizioni fisiche, a incrementare la percezione di sicurezza con controlli diffusi e mirati, richiedendo la collaborazione dei gestori dei locali d’intrattenimento pubblico. 

Nuovo incarico alle Volanti.

Intanto in questura si è insediata la nuova responsabile della Sezione Volante. 

Si tratta del commissario capo di Polizia Stefania Asaro. La giovane funzionaria, 32 anni, di Caltanissetta, proveniente dal compartimento Polizia Ferroviaria di Reggio Calabria, era arrivata in questura nell'Aprile scorso.

Dal 15 luglio il questore Signer le ha conferito l’incarico di dirigente delle volanti. Laureata in Giurisprudenza, ha frequentato la Scuola di specializzazione per le professioni legali presso l’Università degli studi di Catania e conseguito il master di secondo livello in Scienze della Pubblica Sicurezza a La Sapienza di Roma. In Polizia è entrata nel 2014 e dopo aver frequentato il corso per funzionari è stata assegnata alla Polfer di Reggio. Nei primi tre mesi a Caltanissetta la dottoressa Asaro ha prestato servizio, quale funzionario addetto all’Ufficio di Gabinetto, alla Squadra Mobile e alla Divisione Polizia Anticrimine.

 

(In alto il questore di Caltanissetta, Giovanni Signer; a sinistra Stefania Asaro, nuovo funzionario responsabile della squadra Volante della Questura).

Last modified on Sabato, 10 Agosto 2019 08:08
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.