Niscemi: incendio distrugge ettari di bosco e una tenuta agricola in contrada Ulmo. Canadair ed elicotteri in azione per domare le fiamme Featured

Mercoledì, 24 Luglio 2019 08:20 Written by  Published in Cronaca

Incendio di vastissime proporzioni si è scatenato nei giorni scorsi in contrada Pisciotto-Ulmo nell’area boschiva limitrofa alla Base della Marina militare americana.

Il rogo è stato avvistato con una fitta colonna di fumo bianco alzarsi verso e si è subito sviluppato a macchia d’olio in un’area di campagna di circa 300 ettari prevalentemente caratterizzata da campi non coltivati, vigneti e uliveti abbandonati e da 10 ettari di bosco.

Squadre antincendio del Corpo forestale intervenute tempestivamente in contrada Valle Via nel tentativo di domare e contenere il rogo, si sono purtroppo trovati a dover lottare con un enorme fronte di fuoco che a vista d’occhio si propagava con la velocità del vento, per cui sono stati chiesti necessariamente dei rinforzi per eseguire le operazioni di spegnimento, sia via terra che aerea. Sono cosi stati allertati ad intervenire per domare l’impressionante incendio altre tre squadre antincendio del Corpo forestale operanti nel territorio, di cui una di Mazzarino, due Canadair e due elicotteri del Corpo forestale, i quali fino a domenica pomeriggio alle 17 hanno effettuato con un via vai continuo tantissimi lanci d’acqua dal cielo nelle aree di campagna e boschive arse dal fuoco. L’incendio ha completamente distrutto la tenuta di un'azienda agricola. La recinzione dell’area della Base militare statunitense di Ulmo, ha reso più complicati gli interventi di spegnimento via terra nel fitto polmone boschivo del luogo. Le operazioni di spegnimento e di messa in sicurezza si sono protratte fino a tarda sera. I danni ambientali, naturalistici e faunistici sono ingenti ed in corso di quantificazione.

Last modified on Mercoledì, 24 Luglio 2019 09:04
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.