Riesi: otto omicidi e tre tentati omicidi, 18 boss alla sbarra. Inchiesta «De Reditu bis», stamane si apre l'udienza davanti al gup di Caltanissetta Featured

Mercoledì, 19 Giugno 2019 22:17 Written by  Published in Cronaca

Si aprirà stamane, davanti al Gup di Caltanissetta, il secondo e più importante troncone dell'inchiesta «De Reditu», condotta dai Carabinieri e conclusa nello scorso mese di luglio con una trentina di arresti.

Secondo l'accusa i 18 imputati sarebbero i protagonisti di una lunga stagione di sangue che lastricò di morte e dolore le strade di Riesi: 8 omicidi e tre tentati omicidi compiuti tra il 1992 e il 2006.

La direzione Antimafia, rappresentata dai sostituti procuratori Maurizio Bonaccorso e Claudia Pasciuti, il 9 maggio scorso aveva emesso avviso di conclusione indagini a carico di 19 persone. Una posizione è però stata stralciata. 

Così, stamane compariranno in aula, Massimo Amarù, 43 anni (originario di Gela) ma di famiglia riesina; Calogero Barberi, 46 anni, nativo di Mazzarino; Franco Bellia, 48 anni; Orazio Buonprincipio di 51 anni; Francesco Cammarata, 58 anni; Gaetano Cammarata, 45 anni; Giuseppe Cammarata, 42 anni; Pino Cammarata, 66 anni; Vincenzo Cammarata, 61 anni; Gaetano Forcella, 45 anni; Rosolino Li Vecchi, detto «Liddu», 58 anni; Salvatore Salamone, 82 anni; Salvatore Siciliano, 55 anni; Giovanni Tararà, 45 anni. 

A giudizio anche i collaboratori di giustizia Carmelo Arlotta; Gaetano Scibetta, 44 anni; Giuseppe Tardanico, 45 anni; Giuseppe Toscano di 65.

Sono tutti accusati, a vario titolo di omicidi, tentato omicidi e detenzione di armi.

Nello specifico:

 

Omicidio Angelo Lauria - 14 Marzo 1992

(accusati: Vincenzo Cammarata e Rosolino Li Vecchi).

Omicidio Salvatore D'Alessandro - 17 Giugno 1996

(accusato: Carlo Crapanzano, la cui posizione è stata però stralciata dopo l'annullamento dell'ordinanza a suo carico da parte del Tribunale dei Riesame).

Omicidio Salvatore D'Alessandro - 21 Ottobre 1996

(accusato: Gaetano Scibetta).

Omicidio Michele Fantauzza - 28 Febbraio 1997

(accusati: Francesco Cammarata, Franco Bellia e Gaetano Forcella).

Tentato omicidio Tullio Lanza - 1997

(accusati: Gaetano Cammarata, Calogero Barberi, Giuseppe Tardanico e Gaetano Scibetta).

Omicidio Pino Ferraro - 4 Novembre 1997

(accusati: Francesco Cammarata, Gaetano Cammarata, Massimo Amarù, Gaetano Scibetta e Giuseppe Toscano).

Tentato omicidio Salvatore Pasqualino - Estate 1997

(accusati: Pino Cammarata, Vincenzo Cammarata, Francesco Cammarata, Orazio Buonprincipio, Giovanni Tararà, Gaetano Cammarata, Massimo Amarù, Calogero Barberi e Gaetano Scibetta).

Omicidio Gaetano Carmelo Pirrello - 8 Gennaio 1998

(accusati: Salvatore Salamone, Giuseppe Cammarata ('77), Francesco Cammarata, Carmelo Arlotta e Massimo Amarù).

Omicidio Andrea Pirrello - Tentato omicidio Salvatore Pirrello - 24 Settembre 1998

(accusati: Pino Cammarata, Gaetano Cammarata e Salvatore Siciliano).

Omicidio Felice Bordonaro - 4 Marzo 2004

(accusato: Giuseppe Tardanico). 

Last modified on Mercoledì, 19 Giugno 2019 23:26
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.