Niscemi: l'indagine su 13 ex consiglieri, Rizzo e Tizza rompono il silenzio. «Noi nell'elenco, ma siamo sereni. Nostre denunce alla luce del sole» Featured

Sabato, 01 Giugno 2019 18:50 Written by  Published in Cronaca

«La nostra azione politica è sempre stata alla luce del sole, per la trasparenza e la giusta informazione ai cittadini, su questa vicenda di persone sottoposte alle indagini, per l’ipotesi di reato nel procedimento penale n. 225/19 della Procura di Gela, noi ex consiglieri del gruppo consiliare Idv siamo in elenco, e per queste ragioni, non abbiamo paura, non tremiamo e siamo fiduciosi del lavoro certosino che sta svolgendo la Magistratura insieme alle forze dell’Ordine». 

Lo scrivono Giuseppe Rizzo e Sandro Pino Tizza, ex consiglieri Comunali del gruppo consiliare IDV, rompendo il silenzio e decidendo di intervenire in merito all'indagine che riguarda 13 consiglieri comunali in carica tra il 2012 e il 2017 della quale Today24 aveva dato notizia nel servizio dal titolo: « “Niscemi: Tredici avvisi di garanzia nei confronti di ex consiglieri comunali, la politica locale trema di nuovo.“Top secret” i contenuti dell’inchiesta».

«Rispettiamo le modalità delle procedure che sta adottando la Procura, nella certezza del proprio lavoro con grande imparzialità e approfondimento delle indagini, su questo procedimento penale che, sino a oggi, non siamo a conoscenza e ugualmente siamo fiduciosi del lavoro della Magistratura per la ricerca di eventuali responsabilità e per la ricerca di eventuali verità. Il nostro coraggio negli anni 2012-17, rimane nella storia politica locale, siamo orgogliosi del nostro lavoro e abbiamo anticipato da tempo il lavoro delle forze dell’ordine e della Magistratura, per la prima volta nello scenario politico Nazionale la politica denuncia i fatti e purtroppo orgogliosamente siamo stati la unica voce del panorama consiliare, gli altri muti, silenziosi e forse omertosi. La nostra azione politica è visibile agli atti dei giornalisti e della comunità, tutto presente negli atti del Comune, anche quando abbiamo più volte chiesto nel 2015 la Commissione di accesso agli atti alla Prefettura di Caltanissetta ed aver sensibilizzato la Commissione Nazionale antimafia e la Commissione antimafia dell'Ars. Siamo sereni e fiduciosi, la nostra azione politica è stata sempre in difesa della nostra comunità e attendiamo con senso di giustizia questo percorso giudiziario in maniera responsabile in quanto certi del lavoro e della serietà della Magistratura. Grazie ai cittadini che hanno creduto in noi».

Last modified on Domenica, 02 Giugno 2019 13:25
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.