Niscemi: tredici avvisi di garanzia nei confronti di ex consiglieri comunali, la politica locale trema di nuovo.  «Top secret» i contenuti dell'inchiesta Featured

Venerdì, 31 Maggio 2019 07:15 Written by  Published in Cronaca

Tredici avvisi di garanzia sono stati notificati dai carabinieri del Comando Stazione di Niscemi ad altrettanti consiglieri in carica tra il 2012 e il 2017. Le comunicazioni giudiziarie sono state consegnate in caserma ai consiglieri che hanno sottoscritto il verbale di identificazione, elezione del domicilio e la nomina del difensore di fiducia.

Dalla Procura di Gela viene mantenuto il massimo riserbo sull'indagine.

Bocche cucite anche tra i destinatari del provvedimento, soltanto due ex consiglieri hanno confermato di aver sottoscritto la notifica del verbale.

Sono 13 su venti in carica nel periodo in questione.

Riserbo anche sull'oggetto delle indagini. Nessuno infatti, neanche i legali di fiducia degli indagati, è in grado di capire quale reato viene contestato e quali siano i termini dell'inchiesta.

Questa è la seconda volta che il faro della magistratura si punta sul Comune di Niscemi nel periodo della passata amministrazione, guidata dall'ex sindaco Francesco La Rosa.

La prima volta fu in occasione dell'inchiesta «Polis».

Successivamente l'attività del Comune - sempre periodo 2012/2017 - era stata attenzionata dal Prefetto, che aveva disposto l'accesso agli atti e nominato una commissione d'indagine per valutare l'eventuale scioglimento degli organi (sindaco, giunta, consiglio) per infiltrazioni o condizionamenti di tipo mafioso. 

Ipotesi che si era dissolta al termine delle indagini prefettizie che non avevano appurato elementi tali da giustificare l'azzeramento degli organi elettivi.

Last modified on Domenica, 02 Giugno 2019 10:59
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.