Gela tagliata fuori dalle elezioni provinciali? «Il rischio è concreto». Corsa contro il tempo per la proclamazione del consiglio (guarda il servizio) Featured

Venerdì, 24 Maggio 2019 11:38 Written by  Published in Cronaca

Gela rischia di essere priva di rappresentanza politica alle prossime elezioni per il rinnovo degli organi del Libero consorzio di Caltanissetta. L’appuntamento elettorale del prossimo 30 giugno infatti è un’elezione di secondo livello a cui posso votare non i cittadini, ma i sindaci e i consiglieri dei comuni dell’ex Provincia.

Il termine ultimo per la presentazione delle liste è fissato al prossimo 8 giugno, e per quella data, difficilmente Gela avrà un Consiglio Comunale insediato. 

(Guarda il servizio, clicca qui) 

A poco meno di un mese dal voto delle Amministrative infatti l’unica certezza sull'assise civica è unicamente il premio di maggioranza, fissato a 15 seggi dall’Ufficio Elettorale Centrale. Ancora nulla di fatto invece per la proclamazione dei 24 neo consiglieri comunali. La Commissione ha consegnato i plichi relativi al voto, ma il lavoro è stato più lungo del previsto. I documenti, adesso passati all'Ufficio elettorale, vanno vidimati dalla Prefettura e solo successivamente si potrà procedere alla prima seduta di insediamento per la quale sono richiesti almeno cinque giorni dalla convocazione.

E Gela rischia una clamorosa esclusione (le voci dei protagonisti e i particolari nel servizio).

 

Last modified on Venerdì, 24 Maggio 2019 12:20
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.