Print this page

Villalba: Giornata Mondiale contro il tumore infantile, convegno alla media «Garibaldi». Al termine sarà piantato un albero di melograno, simbolo della lotta alla malattia

Martedì, 12 Febbraio 2019 16:20 Written by  Published in People
Rate this item
(0 votes)

Villalba aderisce all’Iccd (Giornata mondiale contro il cancro infantile) con un convegno che avrà luogo nella scuola media statale «Garibaldi», venerdì alle 10.30.

«A lanciare l’idea - spiega Concetta Territo, vicensindaco di Villalba - è stata una nostra concittadina, Graziella Plumeri, particolarmente coinvolta e che in questa occasione, sarà “testimonial” con la propria esperienza nella lotta contro le leucemie e i tumori infantili».

L’Amministrazione Comunale ha sposato l’iniziativa e grazie alla collaborazione della dirigente dell’istituto Comprensivo Villalba – Vallelunga - Marianopoli, Graziella Parello, è stato possibile coinvolgere anche i docenti e gli alunni della scuola media di Villalba. In questa giornata particolare, le associazioni di familiari di bambini e adolescenti colpiti dal cancro, unite nel network globale Childhood Cancer International (CCI), danno vita a iniziative scientifiche e di sensibilizzazione dell’opinione pubblica, di sostegno e vicinanza ai bambini e agli adolescenti. «A livello regionale - dice Territo - abbiamo la fortuna di avere l’Aslti Onlus “Liberi di crescere”, associazione dei genitori dei bambini affetti da malattie oncologiche curati presso l’Unità Operativa di Oncoematologia pediatrica sita nell’ospedale Civico di Palermo». Saranno presenti al convegno Ilde Vulpetti, direttrice operativa dell’Associazione Aslti Onlus; Rosa Domilici, mediatrice e consulente familiare in ambito ospedaliero. Dopo il convegno sarà piantato un albero di melograno donato dall’Associazione, simbolo dell’unione di tutti noi nella lotta contro il tumore infantile.

Last modified on Martedì, 12 Febbraio 2019 16:26
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.