Un incendio è divampato stamattina in una pizzeria di corso Aldisio.

Pietre della ferrovia lanciate contro veicoli in movimento. Un gioco pericoloso che avrebbe potuto avere conseguenze peggiori.

Scippata in pieno giorno della collana d’oro. Vittima dell’aggressione avvenuta stamattina in via Achille Grandi una donna di 53 anni (R.C. le iniziali).

Un incendio è divampato stamattina all'alba in via Telesio, nel quartiere Margi.

Calci, pugni e schiaffi fuori da un locale di via Palazzi. È l’ora di pranzo quando la miccia arriva alle polveri per un diverbio scaturito da futili motivi.

Tre presunti scassinatori sono finiti nella rete dei Carabinieri, sorpresi a rubare indisturbati all'interno di un'abitazione rurale di Contrada Cicirello, ad Acate.

Tragedia sulle strade del Piemonte per un uomo di 44 anni, originario di Vallelunga Pratameno, ma da anni residente al Nord. La vittima, Giuseppe Fraterrigo, viveva a Serravalle Scrivia, in provincia di Alessandria.

 

“Dal prossimo anno, anche gli imprenditori agricoli di Bulala, i residenti a Manfria, le aziende dell’area industriale non ancora servita e le utenze di Poggio Blasco potranno usufruire della Banda Ultra Larga, grazie ad una convenzione firmata dal Comune di Gela con la Regione Siciliana ed Infratel Italia”.

Ci sarebbero vecchi rancori, contrasti personali e sentimentali dietro la sparatoria di sabato sera in via Falcone. Due minuti di ordinaria follia che stavano per finire in tragedia. Un uomo di 22 anni, John Parisi, ha estratto una pistola e fatto fuoco all'indirizzo di un ventunenne di Catania, Francesco D'Amico.

È ricoverato sotto osservazione all’ospedale di Niscemi un agricoltore di 47 che ieri pomeriggio è scivolato in un pozzo in contrada «Pilacane».