Incidente mortale stamattina intorno alle 6.30 in contrada «Vituso» a pochi chilometri da Niscemi. Un uomo di 56 anni, Giuseppe Valenti, ha perso la vita nell’impatto.

È in prognosi riservata un giovane avvocato (G.D. le iniziali), 28 anni, originario di Grammichele soccorso stamattina all'alba sulla Statale 117 Bis all'altezza di Ponte Olivo. 

L'autovettura del vicesindaco di Gela, Simone Siciliano, è stata distrutta da un incendio di probabile origine dolosa divampato all'alba di oggi. La vettura, una Jeep «Renegade» era in sosta nei pressi dell'abitazione dell'esponente politico, nel quartiere Caposoprano. 

Nella sua abitazione gli agenti del locale commissariato di Polizia hanno trovato 107,5 grammi di hashish e 18 cartucce calibro 12. Un commerciante di 46 anni Valerio Longo, è stato arrestato in flagranza per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e omessa denuncia di materiale esplodente.

Confiscati 200 mila euro di beni a Giugno Giancarlo, 59 anni, esponente di rilievo di “cosa nostra” di Niscemi. I poliziotti della divisione polizia anticrimine della Questura di Caltanissetta, hanno eseguito il decreto di confisca definitiva dei beni, emesso dalla sezione misure di prevenzione del locale Tribunale nel dicembre del 2015. 

Medico e infermiere aggrediti nella notte al pronto soccorso dell’ospedale «Basarocco» di Niscemi. L’aggressore sarebbe un uomo affetto da turbe psichica.

Risse del sabato sera, ci risiamo. Questa sera, poco dopo le 23.30, il corso Vittorio Emanuele si è trasformato in ring nei pressi di via Marconi, là dove sorgono numerosi bar e locali frequentati da giovani.

Rapina con strappo ieri pomeriggio nei pressi della villa comunale. Malviventi senza pietà hanno strattonato un’anziana di 80 anni per scipparle la borsetta dal braccio facendola cadere a terra.

I militari del comando Stazione di Niscemi hanno proceduto all'arresto in flagranza di reato di PUZZO Giuseppe, di anni 47.

Una donna di 41 anni, residente a Butera, ha riferito di essere stata aggredita dal proprio figlio, armato di coltello. Nella colluttazione la quarantaseienne ha riportato una lieve ferita da taglio al volto, nella regione mandibolare.