Si è svolta in via Madonna la “Giornata dello sport” patrocinata dal Comune e promossa dal Lions club (presidente l’avvocato Giancarlo Galesi), dall’Istituto comprensivo diretto dalla professoressa Licia Salerno e dal Santuario della Madonna del bosco, di cui è parroco don Gaetano Condorrelli.

La ricorrenza del 27° Anniversario della “Strage di Capaci” è stata caratterizzata giovedì sera in città anche dall’inaugurazione della sede dell’Associazione culturale e ricreativa “Falcone – Borsellino”, che si è ufficialmente costituita il 16 aprile scorso, fondata da 40 soci, appartenenti alle forze dell’ordine sia in servizio che in congedo, nonché da cittadini che di buona reputazione morale e civile sono inclini al rispetto della legalità.

Le Festa al Santuario per la ricorrenza del 420° Anniversario del rinvenimento del sacro quadro di “Maria Santissima del Bosco”, Patrona di Niscemi, celebrato solennemente martedì, è stata anche caratterizzata nei giorni scorsi dal “Primo concerto di beneficenza” intitolato “Quel Si D’amore”. 

Si è svolto a Matera, Capitale Europea della cultura, il 67° Raduno nazionale dei bersaglieri di tutta l’Italia, dedicato sia ai valori che contraddistinguono il Corpo in servizio ed in congedo che alla memoria dei soldati caduti nell’adempimento del dovere.

Seconda puntata giovedì su La 4 Italia (canale 129 del digitale terrestre) con inizio alle 20, della settima edizione del varietà televisivo nazionale “Jak e il suo Show”.  

Alunni della scuola dell’infanzia dai 3 ai 4 anni dell’Istituto comprensivo per la prima volta “Reporter” alla scoperta della storia della città, delle piazze, delle chiese, del Belvedere, dei luoghi di incontro, delle tradizioni religiose e popolari, dei prodotti tipici locali, dei personaggi illustri, dei beni culturali, della Sughereta e del territorio. 

Uffici comunali chiusi domani e pure le scuole poiché ricorre il 420° anniversario del rinvenimento del sacro quadro di “Maria Santissima del Bosco” ed è il giorno della Festa al Santuario (parroco don Gaetano Concodrelli) e delle origini storiche di Niscemi.

In occasione della ricorrenza del 27° Anniversario della “Strage di Capaci” avvenuta il 23 maggio del 1992, che costò la vita al giudice Giovanni Falcone, la moglie e gli uomini della scorta, l’Istituto comprensivo Statale di Gela e Butera e l’Istituto d’istruzione secondaria superiore “Leonardo da Vinci” di Niscemi diretti dalla professoressa Agata Gueli, hanno organizzato dal 21 al 24 maggio con il patrocinio dei Comuni di Gela, Niscemi e Butera, le “Giornate della legalità”. 

Pagina 5 di 106