Gela: vuole accedere al bagno che è off limits e in ufficio volano parole grosse e qualche spintone. Poi interviene la polizia. Due persone medicate in ospedale

Mercoledì, 11 Luglio 2018 10:55 Written by  Published in People

Piccolo tafferuglio stamattina all'interno dell'ex Ufficio del lavoro, sul corso principale, a pochi isolati dalla Villa comunale. Pare che l'episodio abbia coinvolto un impiegato e un utente. Erano le 10 quando, per futili motivi si è accesa la discussione. Un utente (peraltro con problemi all'udito) voleva accedere ai servizi igienici che al momenti risultano inagibili. Secondo una prima frammentaria ricostruzione formulata dalla Polizia, ne è nato un piccolo diverbio.

I due soggetto sono stati medicati in ospedale, uno giunto al Vittorio Emanuele in ospedale in ambulanza, l'altro con mezzo proprio.

Si tratta di un uomo di 55 anni (S.F. le iniziali) che ha riportato graffi e contusioni guaribili in 15 giorni (aveva dei graffi alle braccia e perdeva sangue) e di un cinquantaquattrenne (A.R. le iniziali), al quale hanno riscontrato uno stato ansioso conseguente al diverbio.

Sull'episodio indagano gli agenti del Commissariato di Polizia.

 

 

Last modified on Mercoledì, 11 Luglio 2018 12:30
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.