Niscemi: alunni di una scuola primaria dell’Istituto Comprensivo «campioni del congiuntivo» all’agone linguistico promosso dal quarto Circolo didattico di Gela

Sabato, 16 Giugno 2018 17:28 Written by  Published in People

Una scuola primaria di Niscemi vanta il prestigioso titolo di annoverare fra i suoi alunni dei veri «campioni del congiuntivo».

Non si tratta di un primato di poco conto, se si considera che viviamo in un’era in cui i nostri giovani, mediante un uso esasperato della lingua italiana al servizio dei social, sono costretti a trascurare (e con l’abitudine a ignorare) i canoni fondamentali della lingua del Bel Paese, laddove – come dice il padre Dante – «il sì suona». In sostanza, i ragazzi d’oggi non sanno rinunciare più ai continui messaggini che si scambiano nella rete, tanto che riducono il nostro bell’idioma a una serie di abbreviazioni e di termini importati da altre lingue, specialmente dall’inglese. Una consuetudine, questa, che – bistrattando i verbi e le più elementari regole grammaticali – ha fatto scendere la qualità delle competenze linguistiche fra gli studenti a livelli molto bassi. Per arginare questa allarmante deriva, molte istituzioni scolastiche organizzano sane competizioni di lingua italiana. Su questa scia, il quarto Circolo didattico di Gela ha lanciato un agone linguistico intitolato «Sos Congiuntivo» a cui hanno partecipato alunni di tutta la provincia.

Il primo e il secondo gradino del podio però è stato vinto da due piccoli campioni niscemesi, rispettivamente Ginevra Cacciaguerra e Alison Bennici , alunne di scuola primaria, classe quinta sezione B-C del locale Istituto Comprensivo. «Un risultato prestigioso – ha sottolineato la dirigente Licia Salerno – che ci inorgoglisce particolarmente e premia l’impegno profuso dai nostri ragazzi e dal corpo docente».

Salvatore Federico

Giornalista pubblicista, ex insegnante di scuola primaria, ha collaborato con diverse testate tv, anche nazionali (Rai Due). Da Niscemi scrive per il Giornale di Sicilia di Palermo, testata con la quale collabora dagli anni Ottanta.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.