Niscemi: istituito servizio dedicato ai bambini per contrastare la povertà e promuovere il benessere delle famiglie. Il progetto a cura dell’associazione «La casa di Carla onlus»

Lunedì, 11 Giugno 2018 17:22 Written by  Published in People

Istituito in città un servizio dedicato interamente a bambini fino ai tre anni di età, al fine di contrastare la povertà minorile e promuovere il benessere delle famiglie, dei loro bambini e della collettività nel suo insieme.

Un progetto che il professore Salvatore Pepi, presidente dell’associazione «La casa di Carla onlus» lancia come una sfida volta ad attenuare forme di disagio sociale con l’impiego di personale specializzato e che è parte integrante di un ampio e complesso progetto che è stato strutturato ed elaborato da diverse associazioni in rete. E ciò nell’ambito del Distretto di Gela che comprende i Comuni di Gela, Niscemi, Mazzarino e Butera. Il progetto, denominato «Con i bambini», è finanziato da «Impresa sociale crescere insieme« con un fondo a contrasto della povertà educativa ed è interamente sostenuto dalla Fondazione con il Sud (di origine bancaria). Il programma caratterizzato da un servizio del «Nido in casa», propone un contesto educativo che tende a favorire la costruzione dell'identità del bambino, accompagnando le famiglie (quali luoghi privilegiati dell’educazione) con lo svolgimento di attività specifiche che stimolano l'incontro e lo scambio reciproco tra le famiglie dei diversi beneficiari ed anche le varie realtà educative del territorio.

Il progetto è stato avviato in forma sperimentale nel mese di maggio e sarà svolto fino giugno, in stretta collaborazione con l'Amministrazione comunale, i servizi sociali del Comune, la Caritas cittadina e la dirigenza del Secondo Circolo didattico. Dopo le vacanze estive, il progetto avrà continuità con l’apertura del nuovo anno scolastico.

Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.