Gela: bambina di 10 anni deceduta dopo un trapianto di midollo osseo, i familiari si oppongono alla richiesta di archiviazione

Venerdì, 13 Aprile 2018 19:47 Written by  Published in People

Aveva solo 10 anni e come una piccola guerriera aveva combattuto la leucemia.

Esmeralda Santanastaso è deceduta alcuni mesi fa all’ospedale «Bambin Gesù», dopo un trapianto riuscito di midollo osseo. Una morte che per la Procura di Roma, non poteva essere evitata. I medici infatti avrebbero fatto tutto ciò che si poteva fare. La pubblica accusa ha pertanto presentato al Gip richiesta di archiviazione. Di parere diverso la famiglia della piccola Esmeralda che si oppone all’archiviazione. Per i genitori della bambina infatti testimonianze e relazione dei periti che hanno eseguito l’esame autoptico ipotizzerebbe alcune possibili cause del decesso. Il legale dei genitori, Carmelo D’Angeli, ha raccolto a verbale le dichiarazioni dei familiari (investigazioni difensive) da allegare, insieme ad una consulenza medico-legale di parte, all'atto di opposizione alla richiesta di archiviazione, che lunedì presenterà al Gip.

Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.