Gela: associazione Nazionale Carabinieri «Sebastiano D’Immè» all’udienza generale del Papa. Donata al Pontefice un' opera

Domenica, 11 Febbraio 2018 14:13 Written by  Published in People

C’era anche l’associazione Nazionale Carabinieri «Sebastiano D’Immè» di Gela, presieduta da Domenico Resciniti, all’udienza generale del Papa dello scorso 7 febbraio, svoltasi nella sala «Paolo VI» in Vaticano.

Al Pontefice, è stata donata un’opera in ceramica realizzata dall’artista Vincenzo Ripullo di Caltagirone, raffigurante la «Virgo Fidelis», patrona dell’Arma dei Carabinieri. L’Associazione gelese, inoltre, ha assistito all’incontro tra Sua Santità e l’ebreo Leone Benyacar, «graziato» da Mussolini per aver perso all'età di tre anni la vista in un incidente.

La rappresentanza gelese, inoltre, è stata ricevuta a Palazzo Montecitorio, dal Colonnello Valerio Marra, già comandante del Reparto Territoriale di Gela, per visionare la mostra di 14 importanti opere recuperate dal Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale.

Last modified on Domenica, 11 Febbraio 2018 14:14
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.