Gela: armi illecitamente detenute in un’area rurale di contrada «Piana del Signore», arrestati due pastori

Sabato, 10 Febbraio 2018 11:25 Written by  Published in People

Due fratelli Carmelo Di Pietro e Ignazio Di Pietro, rispettivamente di 37 e 25 anni, entrambi pastori, sono stati tratti in arresto dai carabinieri del Reparto Territoriale.

Nel terreno con alcuni ovili ed in un caseggiato di contrada Piana del Signore i militari hanno ritrovato e sequestrato armi e munizioni illecitamente detenute. Durante un controllo e successive perquisizioni sono state rinvenute 2 pistole di cui una di manifattura artigianale e l’altra calibro 7,65 con matricola abrasa, un fucile doppietta calibro 12 con matricola abrasa, una impugnatura per fucile semiautomatico e numerose munizioni. Tutto era perfettamente conservato ed efficiente per l’utilizzo. I due pastori già noti alle forze dell’ordine non hanno saputo fornire spiegazioni in merito al possesso delle armi.

I due uomini sono stati condotti nella casa circondariale di Gela, in attesa di giudizio. Sulle armi verranno effettuati ulteriori accertamenti attraverso il Reparto Investigazioni Scientifiche dei carabinieri di Messina. Le attività di controllo sono state eseguite dagli uomini del Reparto Territoriale in collaborazione con i militari dello squadrone Eliportato Cacciatori «Sicilia».

Last modified on Sabato, 10 Febbraio 2018 12:01
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.