Gela: in fiamme una Fiat «Punto» a Feudo Nobile, la polizia... sente puzza di bruciato. Le targhe appartengono a un'altra vettura, indagini in corso

Venerdì, 12 Gennaio 2018 10:09 Written by  Published in People

Un piccolo «giallo» si celerebbe dietro un incendio d'auto avvenuto la notte scorsa in contrada Feudo Nobile, tra le campagne di Niscemi e Gela. 

Le fiamme hanno semidistrutto una Fiat «Grande Punto» abbandonata in aperta campagna. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Gela. L'incendio sarebbe di origine dolosa.

Agenti del commissariato di Polizia indagano sull'episodio, in collaborazione con i colleghi di Niscemi.

Gli investigatori, nell'eseguire i rilievi, si sono accorti che ai numeri di telaio della vettura non corrispondevano i numeri di targa. Probabilmente alla «Punto» sono state montate le targhe di un'altra vettura. Il perché non è ancora chiaro. La Fiat «Grande Punto» a seguito di alcuni accertamenti è risultata rubata a Riesi. Sempre nella notte in contrada Feudo Nobile, è stato rubato un furgoncino Citroen modello Jumpy.

Indagini sono in corso.

Last modified on Sabato, 13 Gennaio 2018 10:10
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.