Gela: tragedia in contrada Rinazzi, imprenditore di 59 anni si toglie la vita. Pare fosse turbato anche a causa della crisi che sta vivendo il settore agricolo

Giovedì, 11 Gennaio 2018 09:48 Written by  Published in People

Terzo gesto estremo in tre giorni in una città sempre più scossa. Il corpo privo di vita di un imprenditore agricolo di 59 anni è stato trovato questa mattina in un casolare di contrada Rinazzi. La vittima avrebbe deciso di farla finita ingerendo del diserbante.

Pare fosse turbato dalla grave crisi del settore agricolo e in particolare dall'annata andata male. Ieri, un pensionato di 68 anni aveva compiuto un gesto estremo, con modalità analoghe.

Last modified on Giovedì, 11 Gennaio 2018 14:20
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.