Niscemi: stop al transito selvaggio dei veicoli in piazza Vittorio Emanuele, presentata dal presidente del Consiglio una mozione

Martedì, 12 Settembre 2017 09:33 Written by  Published in People

Stop al transito selvaggio dei veicoli in piazza Vittorio Emanuele. Lo ha stabilito, dopo la trattazione di una specifica mozione d’indirizzo presentata dal presidente del Consiglio Fabio Bennici, volta ad impegnare sulla problematica l’Amministrazione, il Consiglio comunale.

La mozione è scaturita dal fatto che il transito veicolare in piazza continui a verificarsi giornalmente nonostante i divieti di accesso e con la costante violazione delle leggi del codice della strada da parte di tanti automobilisti.

Un andazzo ritenuto intollerabile da Consiglio e Amministrazione che intendono mettere ordine poichè la piazza costituisce il cuore del Centro storico, della vita pubblica e religiosa per la presenza delle due chiese barocche e quindi, anche il fiore all’occhiello dei beni culturali locali.

La problematica è stata trattata in Consiglio comunale tenendo conto della salvaguardia della nuova pavimentazione realizzata 15 anni fa in piazza Vittorio Emanuele ed in via IV novembre ed anche alla luce dell’articolo 7 del Codice della Strada che vieta la possibilità ai veicoli a motore di transitare nel salotto niscemese e con le dovute eccezioni per il transito dei veicoli delle forze dell’ordine, di soccorso, di carri funebri per la celebrazione dei funerali in chiesa Madre ed anche di veicoli per i matrimoni nella stessa chiesa.

É stato puntualizzato che in piazza transitano veicoli per i motivi più svariati, anche per lo scarico di merci ai pubblici esercizi. Un fenomeno al quale occorre porre un freno per evitare la rovina della pavimentazione della piazza anche con macchie d’olio gocciolanti dai motori dei veicoli che scaricano merci ai pubblici esercizi.

Pertanto è emersa la necessità di regolamentare il fenomeno dello scarico delle merci ai pubblici esercizi che può avvenire senza che gli autocarri attraversino la piazza, ovvero parcheggiandoli nelle strade vicine e con la consegna dei pacchi trasportati con i carrelli.

La mozione dopo vari interventi di condivisione e proposte da parte dei consiglieri è stata approvata e con il pieno accoglimento dell’Amministrazione comunale così come annunciato dall’intervento del sindaco Massimiliano Conti nella stessa seduta consiliare.

«É chiaro – ha detto il sindaco Massimiliano Conti - che comunicherò al Comandante di polizia Municipale l’intendimento del Consiglio comunale che è anche quello dell’Amministrazione, quindi faremo ogni sforzo. Puntiamo certamente ad una azione di miglioramento del decoro urbano che è un buon biglietto da visita soprattutto se ci prepariamo come abbiamo sperato e come stiamo cercando di fare, per presentare la nostra città al meglio».

Last modified on Martedì, 12 Settembre 2017 09:43
Alberto Drago

Giornalista pubblicista, niscemese doc, ha lavorato in varie redazioni locali e regionali, contribuendo negli anni Novanta alla nascita di Antenna Sud. Impegnato nel volontariato con l’associazione nazionale Carabinieri. Collabora con il quotidiano La Sicilia. Ha fondato e diretto il periodico “L’Appunto”.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.