Niscemi: stasera in scena al centro «Liardo» la rappresentazione teatrale «Andrà tutto bene»

Venerdì, 19 Maggio 2017 15:55 Written by  Published in Ultimissime

Saggio spettacolo stasera alle 20.30, nella sala teatro del Centro socio culturale «Totò Liardo», con ingresso libero e patrocinato dal Comune.

Ad esibirsi in una rappresentazione teatrale intitolata «Andrà tutto bene», saranno gli allievi del laboratorio di recitazione diretto da Nunzio Bonadonna, attore teatrale.

É stata la Compagnia operettistica siciliana del maestro Maria Ficari ad istituire un anno fa il laboratorio teatrale in città al quale si sono iscritti tanti giovani niscemesi. Il laboratorio, infatti, sostenuto dall’Amministrazione comunale diretta dal sindaco Francesco La Rosa attraverso l’assessorato al turismo e spettacolo presieduto da Valentina Spinello, ha consentito di curare la formazione di tanti giovani locali inclini al teatro ed alla recitazione scenica. Gli allievi del laboratorio di recitazione infatti, sono giovani niscemesi con l’innato talento per il teatro, i quali hanno frequentato durante l’anno, ogni venerdì dalle 15 alle 20, anche dei mini-stage impartiti da vari maestri di teatro, danza ed arte scenica.

La rappresentazione teatrale di stasera nella quale i giovani de laboratorio di recitazione saranno attori, è improntata su un tema del passato che è anche attuale. Questi gli allievi del laboratorio di recitazione che stasera calcheranno il palcoscenico della sala teatro del Centro socio culturale «Totò Liardo» per il saggio spettacolo di cui è regista Nunzio Bonadonna: Francesco Lo Presti, Caterina Fontana, Onofrio Reina, Maria Concetta Lombardo, Marta e Ginevra Iudicelli, Claudia Rinaudo, Alessandro Balsamo, Maria Vittoria Cona e Davide Scardilli. All’assistenza della regia è preposto Mario Rinaudo, al service Mariano Sentina ed alle luci ed all’audio Francesca Stallone.

Last modified on Venerdì, 19 Maggio 2017 16:13
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.