Delia: colore e estro per abbellire le strade del centro abitato, al via la prima edizione del concorso «Balconi Fioriti»

Giovedì, 20 Aprile 2017 20:47 Written by  Published in People

Delia città floreale e multicolore. Al via la prima edizione di «Balconi Fioriti», l'iniziativa lanciata dall'amministrazione comunale per migliorare in modo naturale e semplice il paese attraverso il decoro floreale di balconi, davanzali e terrazzi.

«Balconi fioriti – afferma il sindaco Gianfilippo Bancheri – è un progetto in fase di svolgimento a Caltanissetta, nata su iniziativa dell’avvocato Alfonso Gucciardo, alla quale abbiamo aderito condividendone lo spirito e la finalità. Crediamo così di promuovere e rafforzare la sensibilità e la cultura ambientale e allo stesso tempo valorizzare il centro urbano. Pensiamo che l'iniziativa possa non solo migliorare il decoro e la qualità della vita ma svolgere al tempo stesso una funzione educativa attraverso il contributo delle famiglie e il coinvolgimento di tutta la cittadinanza».

Soddisfazione per l'iniziativa portata avanti a Delia è stata espressa dall'avvocato Alfonso Gucciardo.

«Delia – dice Gucciardo - grazie all'interessamento del sindaco Gianfilippo Bancheri – è uno dei due comuni della provincia, insieme a Caltanissetta, ad avere aderito e portato avanti il progetto Balconi fioriti. A Caltanissetta l'iniziativa è stata accolta molto positivamente dai cittadini e dalle scuole ed ha fatto registrare una partecipazione numerosa. Il nostro auspicio – ha aggiunto – è che anche gli altri comuni aderiscano presto all'iniziativa, il cui scopo è quello di promuovere la cultura del verde e svolgere il ruolo di sensibilizzazione nei confronti dell'ambiente, stimolando i cittadini ad arredare, utilizzando fiori e piante come elementi di decoro, i propri balconi, finestre, davanzali e terrazze».

«Il nostro obiettivo – dice l'assessora alla Cultura Piera Alaimo - è principalmente quello di valorizzare il verde e il patrimonio ambientale esistente attraverso la realizzazione di allestimenti floreali e l'istituzione di un concorso gratuito, aperto a tutti i cittadini, che si propone di premiare i migliori balconi o davanzali arredati con fiori. L'iniziativa vuole essere anche un elemento importante di sviluppo e di promozione turistica del nostro paese. Per realizzare l'iniziativa l'amministrazione comunale donerà ad ogni partecipante un contenitore con pianta di geranio pendente, che rappresenta il decoro floreale ed è donata come stimolo verso la cultura del bello».

La partecipazione al concorso è gratuita e aperta a tutti i residenti e proprietari di immobili nel centro urbano di Delia. Il regolamento del concorso prevede che i concorrenti adotteranno la pianta e ne avranno cura, impegnandosi ad incrementare con altre fioriere e nuove fioriture i loro balconi. Gli aspiranti partecipanti, potranno ritirare il modulo di iscrizione, allegato al Bando, presso la biblioteca comunale «Luigi Russo» in via Petilia o scaricarlo dal sito del comune di Delia www.comune.delia.cl.it.

Il modulo dovrà essere riempito, protocollato e consegnato entro e non oltre il 15 maggio 2017.Ogni concorrente, dovrà fotografare il proprio allestimento e fare pervenire la foto, entro e non oltre il 30 Giugno 2017, indicando il nominativo del titolare partecipante, l’indirizzo del balcone fiorito e l’oggetto, alla Commissione giudicatrice «Balconi Fioriti» presso la seguente pec del Comune di Delia: '); document.write(addy36670); document.write('<\/a>'); //-->\n Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Complessivamente sono 11 i premi del concorso. Al vincitore (primo posto) verrà assegnato un buono omaggio di euro 50. Due buoni di 25 euro vanno al secondo posto. I restanti 8 buoni di 15 euro invece andranno ai terzi classificati.

Last modified on Giovedì, 20 Aprile 2017 20:54
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela e dei comuni del comprensorio. In particolare Niscemi, Riesi, Butera e l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.