Villalba: Lupo rinuncia all'indennità e non graverà sul comune con i rimborsi lavorativi. I consiglieri della lista Amare pronti a rinunciare al «gettone» di presenza. «Siamo a costo-zero»

Giovedì, 18 Giugno 2015 09:48 Written by  Published in People

L'indennità di caria sarà interamente devoluta dal presidente del consiglio comunale, Salvatore Lupo. Soldi che serviranno a finanziare iniziative a favore della collettività.

L'esponente di Amare Villalba, neo eletto presidente, ha comunicato di avere concordato con i dirigenti dell'ufficio presso il quale lavora, di essere disponibile a effettuare turni compensativi per non costringere l'amministrazione comunale a il rimborsare al proprio datore di lavoro le spese di partecipazione alle sedute consiliari. 

Durante i lavori della prima seduta consiliare il capogruppo, anche il capogruppo di Amare Villalba, Calogero Siracusa, ha dichiarato a nome suo personale e dei colleghi consiglieri della stessa lista di devolvere le spettanze relative ai gettoni di presenza nello stesso capitolo di bilancio ove è assegnata l’indennità di carica del presidente del Consiglio comunale, da destinare pure a favore della collettività su specifica indicazione del presidente e dei consiglieri che hanno assunto tale iniziativa.

«Amare Villalba - si legge in una nota - debutta a costo-zero, senza gravare sul bilancio comunale e senza gravare sulle tasche dei cittadini».

Last modified on Giovedì, 18 Giugno 2015 10:23
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.