Gela: sorvegliato speciale sfrecciava in sella allo scooter senza casco assieme a un amico, arrestato dai Carabinieri

Giovedì, 31 Ottobre 2019 10:35 Written by  Published in People

Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela, nel corso dei consueti servizi preventivi di controllo del territorio, concentrati in particolare nelle ore notturne, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un giovane di 25 anni (C.S. le iniziali), già sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale.

Il soggetto è stato notato sfrecciare, per le vie del centro, assieme a un passeggero a bordo di un Piaggio «Liberty» senza fare utilizzo dei caschi protettivi. I militari dell’Arma, nell’immediatezza, si sono posti all’inseguimento del mezzo riuscendo a prenderne la targa prima che i due giovani facessero perdere le loro tracce per le vie cittadine. Tanto è bastato per individuare il proprietario del mezzo, identificato poi nel padre del trasgressore alla guida, recandosi direttamente al loro domicilio. Giunti sul posto i Carabinieri verificavano quindi che il giovane, visto poco prima, non solo guidasse senza casco e fosse privo di patente perché mai conseguita ma si trovasse anche sottoposto alla misura della Sorveglianza Speciale, lontano dall'abitazione in violazione dei limiti temporali consentiti, fatto per il quale è scattato così l’arresto in flagranza. 

Last modified on Giovedì, 31 Ottobre 2019 10:50
Redazione

Today 24 è un quotidiano on line indipendente, fondato nel 2014 da Massimo Sarcuno. Ogni giorno racconta i fatti e le notizie di Gela, Niscemi, Riesi, Butera, Mazzarino e di molti altri comuni del comprensorio. In particolare l’area del Vallone.

Leave a comment

Make sure you enter the (*) required information where indicated. HTML code is not allowed.